Meteo, instabilità e temperature sotto la media stagionale in provincia di Sondrio

Aree depressionarie dal Nord Europa iniziano a indebolire l'alta pressione sul Mediterraneo, determinando un calo termico

Instabilità in Valtellina (foto di M.A.)

Sarà una settimana all'insegna dell'instabilità, con clima incerto su Valtellina e Valchiavenna e possibili piovaschi, ma temperature più fresche rispetto alle medie stagionali soprattutto durante le ore notturne.

Questo a causa di aree depressionarie dal Nord Europa che iniziano a indebolire l'alta pressione sul Mediterraneo. Le giornate di lunedì e martedì determineranno un clima variabile, con alternanza di nuvolosità e schiarite. Non si esclude la possibilità di piovaschi in provincia di Sondrio. Questa condizione dovrebbe proseguire almeno sino a giovedì 16 luglio.

Un miglioramento, con il ritorno dell'alta pressione, e un conseguente aumento delle temperature ben oltre i 30° gradi, è al momento atteso per il prossimo fine settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Talamona, padre e figlio in scooter non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguiti e denunciati

  • Sci, verso la chiusura degli impianti di risalita per le vacanze: si attende la conferma del Dpcm

  • Coronavirus, Dpcm e regole per Natale 2020: niente sci in Lombardia e niente cenoni

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

Torna su
SondrioToday è in caricamento