Trasporto ferroviario

Scuola, studenti lasciati a piedi per la soppressione del treno Colico-Sondrio

Il disservizio si è verificato sia ieri sia oggi senza che Trenord fornisse ai viaggiatori in stazione alcuna spiegazione sulla cancellazione di uno dei convogli maggiormente utilizzati dagli alunni delle scuole superiori valtellinesi

Grossi disagi per i pendolari e soprattutto per gli studenti che utilizzano la linea ferroviaria per raggiungere la scuola o il loro posto di lavoro: sia oggi sia ieri è stato soppresso il treno regionale 10308 in partenza da Colico alle 6,42 e che arriva a Sondrio alle 7,26.

Una corsa estremamente comoda per i ragazzi e le ragazze che da Colico devono raggiungere ogni mattina le scuole di Morbegno o Sondrio e che, invece, sia oggi sia ieri mattina sono rimasti a piedi senza che nessuno, in stazione, desse loro una spiegazione sui motivi che hanno portato alla cancellazione del treno.

Una situazione, dunque, spiacevole e che risulta ancora più difficile da accettare in queste settimane in cui sono ancora in vigore le restrizioni legate al covid per quanto riguarda i trasporti e la capienza massima sulle carrozze: la cancellazione di un treno e la necessità di andare a scuola o raggiungere il posto di lavoro aumenta quindi il rischio sovraffollamento e che qualcuno sia costretto a rimanere a piedi.

La spiegazione di Trenord

Nel corso della giornata, poi, Trenord ha precisato che la cancellazione del treno 10308 avvenuta sia oggi sia ieri è stata causata, in entrambe le occasioni, da un guasto tecnico al convoglio. L'azienda si scusa per il disagio arrecato a tutti i viaggiatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, studenti lasciati a piedi per la soppressione del treno Colico-Sondrio

SondrioToday è in caricamento