rotate-mobile
Maltempo e disagi

Cade la neve e si fermano i treni sulla Sondrio-Milano

Treni cancellati e un guasto a uno scambio nella stazione di Sondrio condizionano pesantemente i viaggi sulla linea dopo i forti disagi già vissuti nella giornata di ieri

Dopo i pesanti disagi della giornata di ieri, dovuti a un treno in panne  a Dorio, che ha paralizzato la circolazione ferroviaria sulla linea Sondrio-Milano per qualche ora, oggi i pendolari e i viaggiatori che hanno scelto il treno non sono stati più fortunati.

Stavolta a incidere pesantemente sulla circolazione ferroviaria, le abbondanti nevicate sul territorio di Valtellina e Valchiavenna sin dalle prime ore del mattino e che poi in questo pomeriggio si sono intensificate. Come comunicato, infatti, dal sito di Trenord, il guasto a uno scambio alla stazione di Sondrio, guasto dovuto al maltempo, ha costretto il treno 1033 che avrebbe dovuto lasciare il capoluogo alle 15,47 per raggiungere Lecco alle 17,45 a una sosta prolungata alla stazione di partenza nell'attesa che i tecnici risolvessero il problema. L'intervento è stato completato proprio in questi minuti e il treno è potuto partire da Sondrio con 25 minuti di ritardo.

Il guasto sta condizionando il viaggio anche del treno partito da Milano Centrale alle 13.20 e che avrebbe dovuto arrivare a Tirano alle 16.05, ma che sta viaggiando con circa mezzora di ritardo.

Le cancellazioni

Inoltre, proprio a causa delle criticità legate al maltempo sono state cancellate una serie di corse ferroviarie tra Sondrio e Lecco e viceversa, un treno tra Sondrio e Tirano e uno tra Lecco e Colico. Di queste cancellazioni, comunque Trenord aveva dato già comunicazione alle 18 della giornata di ieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade la neve e si fermano i treni sulla Sondrio-Milano

SondrioToday è in caricamento