rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Prosegue l'incubo per i pendolari

Passaggio a livello guasto sulla linea Tirano-Milano: è il terzo in una settimana

Notevoli le ripercussioni sulla circolazione ferroviaria con disagi e ritardi

Ancora un guasto a un passaggio a livello, il terzo in una settimana; ancora disagi per i pendolari e ritardi di svariate decine di minuti sulla circolazione ferroviaria della linea Tirano-Milano. Il treno 2818, previsto in partenza da Milano Centrale alle 9,20 e in arrivo a Tirano pochi minuti dopo mezzogiorno, è infatti partito e ha viaggiato con 40 minuti di ritardo.

Già in precedenza, il treno 2815, partito da Tirano alle 6,12 ha accumulato più di un'ora di ritardo, giungendo a Milano Centrale alle 9,41, 61 minuti dopo l'orario previsto; sono stati 43, invece, i minuti di ritardo del treno 2817, partito da Tirano alle 7 e che è arrivato a Milano Central alle 10,23 e non alle 9,40 come previsto dall'orario.

Il treno "corrispondente", che sarebbe dovuto partire dal capoluogo meneghino alle 10,20, ha così lasciato la stazione di Milano Centrale con 18 minuti di ritardo e sta ancora viaggiando in direzione di Tirano proprio con questo ritardo. 

Infine, almeno per il momento, il treno 2825, in partenza da Tirano alle 11,08, sta viaggiando a sua volta con 18 minuti di ritardo vista la sosta prolungata di un altro convoglio sulla linea. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio a livello guasto sulla linea Tirano-Milano: è il terzo in una settimana

SondrioToday è in caricamento