rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Opera storica / Livigno

Livigno, smantellata la vecchia linea elettrica in Val Federia

Proseguono gli interventi dell'amministrazione comunale e di Enel per l'efficientamento energetico e un miglior impatto ambientale ed estetico

Proseguono, nel territorio comunale di Livigno, i lavori di efficientamento energetico delle linee elettriche: grazie alle opere di interro della linea stessa avvenute l'anno scorso, nei giorni scorsi è stata completato, in Val Federia, lo smantellamento delle vecchie linee elettriche aeree.

Un intervento effettuato, come detto, per migliorare le linee elettriche, ma anche per ridurre il loro impatto ambientale e rendere ancor più gradevole la Val Federia a livello estetico e visivo per residenti e turisti. "Si tratta di un'opera storica - ha evidenziato Remo Galli, sindaco di Livigno - realizzata grazie alla collaborazione tra Enel e il Comune con un investimento di più di 200 mila euro. Siamo così riusciti a togliere queste "brutture" in un valle che è fondamentale sia dal punto di vista turistico che ambientale".

"Come amministrazione, già da qualche anno in forte collaborazione con Enel - ha fatto eco l'assessore all'ambiente Cristian Pedrana - si è intrapresa la strada di miglioramento ambientale attraverso l'interro di tutte le linee elettriche presenti sul nostro territorio. Qualche anno fa abbiamo interrato le linee di quasi tutta la parte alta del paese, mentre l'anno scorso abbiamo fatto tutta l'opera di interro della Val Federia che ha permesso, quest'anno, di smantellare tutta la linea aerea presente proprio nella valle".

Si va avanti

"Vogliamo continuare in questa direzione e spero che i cittadini siano contenti - ha proseguito il sindaco Galli - Adesso ci stiamo concentrando sul progetto per rifare la strada d'accesso in Val Federia che è dissestata. Continueremo a investire su queste opere che sembrano di poco conto, ma sono molto importanti dal punto di vista ambientale e per la vita dei cittadini".

"L'intento - ha concluso l'assessore Pedrana - è quello di interrare, nei prossimi anni, tutte le linee presenti a Livigno e a Trepalle - per dare una risposta sia a livello ambientale sia sotto il profilo estetico. Vogliamo che la vivibilità e l'impatto visivo continuino a migliorare".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livigno, smantellata la vecchia linea elettrica in Val Federia

SondrioToday è in caricamento