Venerdì, 6 Agosto 2021
Scuola

In provincia di Sondrio mancano 480 insegnanti

Preoccupa soprattutto la situazione del sostegno, con il 54% dei posti scoperti

In questi giorni si stanno svolgendo gli esami di maturità e quelli di terza media, ma lo sguardo si proietta già al prossimo anno scolastico e la situazione, come peraltro spesso già capitato in Valtellina e Valchiavenna non è rosea.

I numeri

Secondo i numeri che è possibile reperire sul sito dell'Ufficio scolastico territoriale di Sondrio, infatti, dopo i trasferimenti, in provincia mancano, in vista di settembre, ben 482 docenti, tra posti di insegnamento comune e posti di sostegno.

Nel dettaglio, nella scuola dell'infanzia al momento, sono 15 le cattedre scoperte, 14 di insegnamento comune e una di sostegno; per quanto riguarda le scuole elementati, a mancare sono 61 docenti d'insegnamento comune e 48 di sostegno.

Gli organici delle scuole medie di Valtellina e Valchiavenna vedono un "buco" di 90 unità per quanto concerne le cattedre di insegnamento comune e di 38 docenti per quanto riguarda il sostegno.

Infine, relativamente alle scuole superiori, mancano attualmente 186 insegnanti "comuni" e 44 di sostegno.

Il totale è presto fatto: ad oggi in provincia di Sondrio, nelle scuole di ogni ordine e grado sarebbero scoperte 351 cattedre d'insegnamento comune e 131 posti di sostegno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In provincia di Sondrio mancano 480 insegnanti

SondrioToday è in caricamento