Martedì, 21 Settembre 2021
Scuola

Nuovo anno scolastico, nominati i primi 183 docenti di ruolo in provincia di Sondrio

Rimangono però ancora scoperti ben 299 posti che, molto difficilmente, troveranno un padrone entro la data d'inizio dell'anno scolastico 2021-2022

Dopo la prima fase di immissioni in ruolo relative alle scuole della provincia di Sondrio sono stati nominati 183 insegnanti, di cui quattro di sostegno, che prenderanno servizio all'inizio dell'anno scolastico 2021-2022.

Alcuni di loro arriveranno per la prima volta negli istituti scolastici di Valtellina e Valchiavenna, altri, invece, hanno già lavorato in provincia di Sondrio, ma con supplenze e incarichi annuali il cui contratto è scaduto e dunque la loro nomina in ruolo, oltre a garantire maggiore stabilità personale ai docenti stessi rappresenta a tutti gli effetti un nuovo innesto per ciò che concerne gli organici a disposizione delle scuole valtellinesi e valchiavennasche.

Boccata d'ossigeno

Si tratta di un'importante integrazione che rappresenta, però, solamente un primo passo affinchè tutti i posti vengano coperti in vista di un regolare svolgimento dell'anno scolastico. Dopo le immissioni in ruolo sono ancora da assegnare, infatti, 299 posti, di cui 127 di sostegno sul totale di 482 che risultavano ancora scoperti prima delle operazioni degli ultimi giorni.

Nei prossimi giorni e settimane verranno effettuate altre immissioni in ruolo e le nomine per le supplenze annuali anche se, come già accaduto negli anni scorsi, tutto questo non sarà sufficiente affinchè tutte le cattedre vengano coperte in tempo per il suono della prima campanella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo anno scolastico, nominati i primi 183 docenti di ruolo in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento