rotate-mobile
Anniversario importante / Val Masino

Melloblocco 2024: al via oggi le iscrizioni

La manifestazione si terrà in Val Masino e nella riserva della Val di Mello dall'8 all'11 maggio prossimi

Oggi, venerdì 19 gennaio si aprono ufficialmente le iscrizioni per il Melloblocco 2024 che si terrà in Val Masino dall’8 all’11 maggio 2024. Si tratta dell’edizione del ventennale: sono trascorsi infatti vent’anni dal primo raduno di sassismo e arrampicata del 2004, che oggi come allora richiama migliaia di appassionati da tutt’Italia e dal mondo.

Il programma

Quest’anno si propongono 4 giornate più una. Si parte mercoledì 8 maggio 2024 con l’apertura del villaggio Melloblocco e delle aree di arrampicata 2024 fino a sabato 11 maggio 2024 quando a fine pomeriggio si procederà con la cerimonia di premiazione di chi ha partecipato alle attività varie, degli atleti e con la festa finale. Il "+1", inoltre, perché quest’anno il Melloblocco vuole mandare un nuovo messaggio: i partecipanti potranno continuare le attività di arrampicata in valle anche il giorno successivo ma il Melloblocco rinuncia alla domenica, per agevolare il rientro di chi viene da più lontano, per non congestionare la valle anche in quel giorno già oggetto di un elevato flusso turistico e per non contribuire al traffico di rientro in pianura della domenica sera.

A tal proposito, gli organizzatori ricordano a tutti di prendere nota e di fare proprie le buone pratiche di comportamento per il rispetto della natura e della comunità di accoglienza - che verranno comunicate come ogni anno tramite i canali social della manifestazione - e di valutare seriamente la possibilità di raggiungere la valle con i mezzi pubblici (orari disponibili a breve sul sito ufficiale di Melloblocco), per ridurre al minimo l’impatto della manifestazione sul territorio.

Alle sedici edizioni precedenti hanno partecipato migliaia di arrampicatori da tutto il mondo, dai semplici praticanti ai campioni mondiali. Non da meno è stato sempre presente un numeroso e coinvolto pubblico, attratto dall’arrampicata in festosa compagnia sui massi alti pochi metri, nota da sempre come sassismo in Val Masino e Val di Mello e poi con il termine internazionale di “bouldering”. Non è semplice trovare la formula del successo del Melloblocco, da ricercarsi in un’alchimia di volontà di immergersi in contesti naturali di grande bellezza, nel desiderio di socializzare con appassionati provenienti da ogni dove e di svolgere un’attività sportiva appagante a contatto con la natura, con responsabile attenzione alle problematiche ambientali e che si integri nelle moderne politiche di sviluppo del territorio ecosostenibili. Un’atmosfera unica Quella della Val Masino e della Val di Mello, tra grida di incoraggiamento sotto i blocchi e attimi di silenzio e concentrazione, dall’impegno fisico ai momenti di intrattenimento, dai colori dei vestiti sgargianti tra i massi ai colori della natura incontaminata: sotto il sole o la pioggia battente ognuno troverà il proprio modo di vivere questi giorni.

Le iscrizioni

In occasione del ventennale il Melloblocco ringrazia chi negli anni ha permesso che tutto questo accadesse, dal Collegio delle Guide alpine della Lombardia ideatore e promotore della manifestazione, all’Associazione degli Operatori della Val Masino, all’amministrazione del Comune di Val Masino, alle belle persone che sono state lo staff del Melloblocco in queste 17 edizioni, ai tracciatori. "Grazie alle forze dell’ordine, ai vigili del fuoco, alla Protezione Civile, al Soccorso alpino e alla Croce Rossa che hanno assicurato la buona riuscita dell’evento e agli enti locali e regionali che hanno sostenuto l’evento - sottolineano i promotori dell'evento -. Grazie alle tante aziende che hanno arricchito la manifestazione con il loro contributo tecnico e di risorse umane, atleti e personaggi del mondo del sassismo, dell’arrampicata e dell’alpinismo. E per ultimo, ma non ultimo per importanza, un gigantesco grazie a tutti i partecipanti del Melloblocco che hanno fatto di queste 17 edizioni un evento memorabile". 

A partire da oggi, venerdì 19 gennaio, come detto, sul sito https://www.melloblocco.it/ sarà quindi possibile preiscriversi manifestando semplicemente la volontà di esserci o, per chi lo desidera, procedere già all’iscrizione online assicurandosi in anticipo la borsa della manifestazione con la maglietta dell’evento. La preiscrizione, non impegnativa e molto gradita, dà la possibilità di esprimere il proprio interesse alla manifestazione e non ultimo aiuta gli organizzatori a prepararla al meglio. Procedendo invece all’iscrizione online con il pagamento della quota di 20 euro si sostiene la manifestazione e ci si assicura la borsa dell’edizione (disponibile in numero limitato) che contiene, oltre alla mappa e altri gadget, l’iconica maglietta nella taglia desiderata.

Si ricorda che la borsa della manifestazione non viene spedita e si ritira direttamente all’Ufficio del Turismo della Val Masino nei giorni della manifestazione e, nel caso, rimane a disposizione per il ritiro in loco anche nei mesi successivi, nei giorni di apertura dell’Infopoint. Dal 2004 il Melloblocco trasforma l'incantevole paesaggio della Val Masino e della Val di Mello in un luogo di aggregazione senza precedenti, grazie all’unione con la natura della Lombardia, regione a grande vocazione alpina, ad una organizzazione snella e alla formula non agonistica che offre a tutti la possibilità di arrampicare vicino ai campioni mondiali della disciplina. Arrampicata, musica, natura, stimolo alla conoscenza dei luoghi e divertimento in Valtellina per il grande raduno internazionale di sassismo e arrampicata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melloblocco 2024: al via oggi le iscrizioni

SondrioToday è in caricamento