menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teglio, conto alla rovescia per "Pizzocchero d'oro" e "Sapori d'Autunno"

13 weekend di storia, arte, cultura, natura e buon cibo

Teglio rinnova gli appuntamenti con il gusto della cucina made in Valtellina. Dal 2 settembre tradizione e innovazione si fonderanno nuovamente per dare vita a 13 imperdibili weekend enogastronomici, nei quali i ristoranti, oltre a presentare i pizzoccheri* secondo l’antica ricetta originale dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio, proporranno i piatti della tradizione valtellinese, nelle vesti più sfiziose.

Un fine settimana di manifestazione in più rispetto al 2016, anche per accontentare le tante richieste pervenute durante l'edizione record dell'anno scorso che ha fatto registrare oltre 40.000 coperti serviti nei ristoranti tellini.

Nella stagione dei raccolti e della vendemmia si potranno riscoprire antichi sapori grazie alle abili mani degli chef di Teglio che proporranno antiche ricette che esalteranno i profumi sani e genuini di una volta.

Quelle del “Pizzocchero d’Oro e Sapori d’Autunno” saranno giornate all'insegna del gusto: oltre ai pizzoccheri le tavole saranno imbandite da sciatt, gustosi salumi come bresaole di manzo, cervo e cavallo, polenta taragna, manfrigole di grano saraceno, funghi, selvaggina e formaggi come Bitto DOP e Casera DOP, pane di segale e dolci casalinghi come la bisciola. Il tutto accompagnato dai grandi vini DOCG di Valtellina: il Nebbiolo delle Alpi.

Le date dei weekend:

-Pizzocchero d'Oro: 2-3, 9-10, 16-17, 23-24 settembre;

-i funghi: 30 settembre - 1° ottobre, 7-8 ottobre, 14-15 ottobre;

-la cacciagione: 21-22, 28-29 ottobre, 4-5 novembre;

-i sapori autunnali: 11-12, 18-19, 25-26 novembre.

Durante la manifestazione nei ristoranti aderenti sarà possibile degustare menù a tema nei quali il piatto principe sarà, come di consueto, il pizzocchero, ma ogni locale potrà personalizzare i menù, per cui si consiglia la prenotazione diretta.

Teglio è ricca di storia, arte, cultura e nel corso della manifestazione gli ospiti potranno scoprire gli angoli nascosti del paese, visitare le chiese, i palazzi storici e la torre medioevale dalla quale lo sguardo spazia su tutta la Valtellina. Senza dimenticare che nei negozi e nelle botteghe telline gli ospiti potranno fare scorta di prodotti tipici locali.

Le strutture ricettive telline propongono per l’occasione esclusivi soggiorni enogastronomici, storici e naturalistici che uniscono sapori, vino, benessere e avventura, legati a Teglio, ma anche a tutto il territorio della provincia di Sondrio e della vicina Svizzera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Lupi in Valtellina e Valchiavenna, è polemica

  • Incidenti stradali

    Traona, rocambolesco incidente sulla Valeriana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento