rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Gradito ritorno / Tirano

Tirano, è tutto pronto per la stagione teatrale

Si comincia il 4 novembre per quello che è stato definito "un appuntamento imprescindibile nella vita culturale della città"

TiranoTeatro 2022-23 segna un felice ritorno alla normalità e un segno di continuità nella vita culturale della comunità tiranese e non solo. Per la nuova stagione l’assessorato alla cultura, con la direzione artistica di Lorenzo Minniti, gestore della stagione, ha composto un cartellone che alterna classici rivisitati e incursioni nella drammaturgia contemporanea, con alcune novità di teatro danza e teatro musicale e racchiusa dai toni di una comicità intelligente che vuole risvegliare la curiosità di spettatrici e spettatori ma anche la nostra gioia di stare insieme. Un segno di normalità sarà anche il ritorno della sezione TeatroIncontri che offre al pubblico l’opportunità di conoscere da vicino i protagonisti della stagione nello spazio accogliente della Biblioteca Arcari.

“La nuova stagione di TiranoTeatro vuole offrire al pubblico evasione, divertimento ma anche uno stimolo a riflettere sul nostro tempo. - commenta la vicesindaca di Tirano e assessora alla cultura Sonia Bombardieri - Il teatro è sempre “cibo per lo spirito” e nutrimento della relazione tra le persone, ci aiuta a costruire una socialità che educa ai valori dell’accoglienza, del rispetto reciproco e - ancor più giusto ricordarlo oggi - della pace tra i popoli. Anche con questa consapevolezza abbiamo voluto mantenere invariato il costo dei biglietti e favorire il più ampio accesso del pubblico.”

TiranoTeatro 2022-23 si apre il 4 novembre con la compagnia Gli Ipocriti, per la prima volta a Tirano con una novità scritta da Edoardo Erba "Il marito invisibile" alle prese con una video chat tra due amiche che non si vedono da tempo. Una commedia dalla messinscena innovativa sulla nostra "nuova" vita di relazione in videocall, resa esilarante dalla personalissima comicità di Maria Amelia Monti e Marina Massironi.

Il 16 dicembre torna la compagnia Synergie Teatro prendendo questa volta spunto da Molière nella messa in scena "Le ridicole preziose" con Benedicta Boccoli, Lorenza Mario e Stefano Artissunch, anche regista. Una coinvolgente performance di due bravissime attrici ed un attore poliedrico che si cimentano su più piani espressivi in una commedia brillante e intelligente ambientata nel mondo dell’avanspettacolo in una Roma degli anni Quaranta.

L’anno nuovo si apre il 17 gennaio con l’ultima produzione della compagnia No Gravity, già ospite a Tirano con l’applaudito Comix, in "Pasolini a corpo nudo" affascinante creazione coreografica di e con Mariana ed Emiliano Pellisari nei 100 anni dalla nascita del grande intellettuale italiano, messa in scena con la voce di Dacia Maraini a partire dalle belle e intense lettere tra Pasolini e la stessa scrittrice e tratte dal suo ultimo libro “Caro Pier Paolo”.

Il 18 marzo un monologo di Antonella Questa attrice e autrice di grande forza e intelligenza che presenta "Vecchia sarai tu!", tre generazioni a confronto, tre donne diversissime fra loro offrono un ritratto divertente e amaro sullo scorrere del tempo, regia di Francesco Brandi. Uno spettacolo divertente e commovente con una grande prova d'attrice.

Chiudono la stagione il 4 aprile Enzo Iacchetti e Vittoria Belvedere in "Bloccati da neve" del drammaturgo inglese Peter Quilter durante il lockdown per parlare della convivenza tra persone diverse, dell’incontro tra due estremi opposti in una condizione limite di estrema necessità. Una commedia brillante con la regia di Enrico Maria Lamanna e due notevoli interpreti la cui bravura riesce a “bloccare” il pubblico con le risate.

La stagione TiranoTeatro è promossa dal Comune di Tirano con l’organizzazione del Centro Teatrale Lariano, il contributo della Comunità Montana Valtellina di Tirano e la collaborazione del Cinema Mignon. Per assistere agli spettacoli il biglietto costerà 16 euro (8 euro per i giovani fino ai 25 anni d'età)

I biglietti saranno in vendita il giorno dello spettacolo, dalle ore 16.00, presso il Cinema Mignon Tirano. Prevendita online sul sito: www.liveticket.it/mignontirano. Gli spettacoli inizieranno alle 21. Info: Biblioteca Civica Arcari Tel. (+39) 0342 702572 biblioteca@comune.tirano.so.it.

Il calendario completo della stagione teatrale di Tirano è consultabile qui: CARTELLONE TIRANO 2022-2023 137X192-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirano, è tutto pronto per la stagione teatrale

SondrioToday è in caricamento