Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eventi

Sondrio, il Giro d'Italia Under 23 colora piazza Garibaldi

Tra i valtellinesi, in gara Davide Piganzoli, ritirato per un problema muscolare Alessio Martinelli

Mattinata di festa oggi in piazza Garibaldi a Sondrio, sede di partenza della settima tappa del Giro d'Italia Under 23, che ha portato i ciclisti proprio dal capoluogo di provincia alla diga di Campo Moro, in Valmalenco.

Gli appassionati e i giovani ciclisti

La piazza principale della città si è gremita di appassionati e giovani ciclisti che hanno voluto ammirare da vicino i talenti del futuro, ma che già in questi giorni stanno regalando spettacolo e prestazioni di altissimo livello.

"Ospitare il Giro d'Italia Elite in provincia - ha commentato il presidente provinciale della Federazione ciclistica italiana Paolo Pedrazzi - è stato importante, ma lo è ancora di più avere qui ben due tappe del Giro d'Italia Under 23. Vogliamo che la passione per il ciclismo si diffonda tra i più giovani e vogliamo dare loro la possibilità di praticare questo sport. Anche per questo abbiamo creato una squadra come Pedale Morbegnese, sponsorizzata da Eolo Kometa e Iperal, che consenta ai ciclisti di poter gareggiare anche con un team della provincia senza essere costretti ad andare fino in Brianza".

Giro Italia Under 23 004-2

La maglia rosa

A guidare il gruppo, il talentuoso Juan Ayuso che, arrivato in piazza Garibaldi, prima di salire sul palco delle presentazioni insieme ai compagni di squadra della Colpack Ballan, si è curiosamente accomodato in uno dei bar di piazza Garibaldi, facendosi massaggiare il collo con una bottiglietta di acqua fredda, ultimo momento di relax prima delle fatiche odierne

Giro Italia Under 23 034-2

I valtellinesi

Alla partenza anche il morbegnese della Eolo Kometa Davide Piganzoli ("Ho una buona gamba, ora speriamo di concludere al meglio il Giro d'Italia", mentre non si è presentato al via Alessio Martinelli, compagno della maglia rosa Ayuso, costretto al ritiro da un problema di carattere muscolare.

"Siamo davvero contenti di ospitare il Giro d'Italia Under 23 e i campioni del futuro" - ha spiegato il sindaco di Sondrio Marco Scaramellini, che ha dato il via alla corsa alle 13,05 - La tappa porterà i ciclisti tra i vigneti e fino alla Valmalenco, quindi tra alcune delle bellezze che caratterizzano il nostro territorio".

Giro Italia Under 23 030-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, il Giro d'Italia Under 23 colora piazza Garibaldi

SondrioToday è in caricamento