rotate-mobile
Programma fitto e variegato

Sondrio, sarà un'estate ricca di eventi

Si comincia il 4 giugno con l'apertura de La Milanesiana, poi ben sette giovedì di festa

Sarà forse una lunga estate calda, sicuramente senza restrizioni e con tanta voglia di viverla all'aria aperta, riappropriandosi dei luoghi e degli spazi, ritrovando il piacere di stare insieme. Un'estate che l'amministrazione comunale di Sondrio vuole rendere speciale per i residenti e per turisti che trascorreranno le loro vacanze in Valtellina e che troveranno in città un fitto calendario di appuntamenti tra spettacolo, musica, arte, cinema e teatro.

Gli assessorati agli eventi e alla cultura hanno definito il programma che avrà quale apertura il ritorno della Milanesiana, la rassegna ideata e curata da Elisabetta Sgarbi, che per il secondo anno consecutivo ha scelto Sondrio per l'apertura ufficiale. Sabato 4 giugno sarà la stessa curatrice a presentare la mostra e il concerto di Simone Cristicchi.

Il programma

Dal 23 al 30 giugno piazza Garibaldi sarà animata e rinfrescata da fontane alte 16 metri, con due spettacoli programmati il primo e l'ultimo giorno: acqua, luce, scintille di fuoco e proiezioni sull'acqua. I giovedì di "Sondrio è estate" saranno in totale sette, dal 23 giugno al 4 agosto, con l'evento principale che si svolgerà nella centralissima piazza. Il 7 luglio andrà in scena uno spettacolo di musica e balli con i grandi successi della musica pop, il 14 toccherà alle grandi colonne sonore tra musica, danza e teatro, il 21 al musical di Michele Thomatis, il 28 al ballo country e il 4 agosto al concerto dei "Quasi per caso". 

"L'obiettivo - spiega l'assessore agli eventi Francesca Canovi - è quello è di spingere sul binomio attrattività-accoglienza, unendo spettacoli di richiamo, animazione, coinvolgimento degli operatori, per creare un'offerta complessiva che faccia perno sulle attività commerciali, sui bar e sui ristoranti. Il primo passaggio significativo è stato l'evento di primavera, che ha registrato il tutto esaurito e che ha avuto ottimi riscontri in termini di gradimento. Con l'estate e le vacanze le occasioni si moltiplicano e vogliamo che Sondrio venga percepita come una città piacevole in cui fermarsi per svolgere attività sportiva, per passeggiare, per fare acquisti e gustare le eccellenze agroalimentari. Gli eventi hanno la duplice funzione di animare la città e di richiamare l'attenzione dei turisti: ci auguriamo che il programma raggiunga entrambi gli obiettivi".

Gli appuntamenti culturali

Numerosi anche gli appuntamenti culturali: oltre alla proiezione di film a Castello Masegra, saranno di scena il teatro, il 21 giugno, in Garberia, con "Like" di "Teatro in mostra", la musica, il 28 giugno, con il viaggio in musica e parole di Consuelo Orsingher e Lucia Valcepina, a Castello Masegra, e il 30 luglio, con il concerto di Omar Acosta Trio in Garberia per "Valtellina Festival LeAltreNote". "Siamo orgogliosi di poter dare il via ai nostri eventi estivi con la Milanesiana: - sottolinea l'assessore alla cultura, educazione e istruzione Marcella Fratta - un evento fortemente voluto dall'amministrazione comunale per il suo valore e la sua diffusione sul territorio nazionale. È un esempio della grande generosità degli enti e delle associazioni del territorio che si sono fatti carico di offrire le risorse necessarie. Gli altri eventi rispondono al desiderio di offrire momenti di svago e di riflessione allo stesso tempo con spettacoli teatrali, momenti musicali e le celebrazioni per i 160 anni della nostra biblioteca. Non mancheranno i film al Castello Masegra e le mostre. L’offerta è molto diversificata e ci auguriamo incontri i gusti dei nostri cittadini e dei turisti che visiteranno la nostra città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, sarà un'estate ricca di eventi

SondrioToday è in caricamento