Teglio, due appuntamenti speciali per un fine settimana dedicato al patrimonio archeologico diffuso

Palazzo Besta

Due appuntamenti speciali per un fine settimana dedicato all’esplorazione del territorio tellino e del patrimonio archeologico diffuso. In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia (20 e 21 giugno 2020) Palazzo Besta propone due iniziative itineranti, con la guida dell’archeologo Angelo Martinotti e della direttrice del Museo, Stefania Bossi. Partendo dalle stele incise conservate all’interno del museo, nell’Antiquarium Tellinum, si andranno ad esplorare i luoghi di ritrovamento o di riempiego delle stele e massi incisi ancora disseminati sul territorio. 

Sabato 20 giugno 2020 ore 16:00 - L'Antiquarium Tellinum e il museo diffuso: caven 

Dopo aver visitato l’Antiquarium Tellinum ci si dirige con mezzo proprio a Caven, una delle prime località in cui furono rinvenute le stele, tra cui la stele Caven 3, comunemente nota con il nome di "Dea Madre". L'itinerario a piedi avrà inizio dalla località di Somasassa per raggiungere dopo una ventina di minuti la grande roccia di Caven, che conserva significative incisioni. L’itinerario permetterà di ammirarle dal vivo e di vedere la casa di Maria Reggiani Rajna, figura chiave per la storia archeologica del territorio. Durata: 2 ore – di cui 10 min. con mezzo privato; 15 min. a piedi. Destinatari: pubblico adulto (per un massimo di 9 partecipanti).

Domenica 21 giugno 2020 ore 10:30  - L'Antiquarium Tellinum e il museo diffuso: stele nel territorio

Anche in questo caso si parte dall’Antiquarium Tellinum di Palazzo Besta alla scoperta dei reperti ancora disseminati sul territorio: a partire da un frammento murato in una parete della frazione di Santa Maria Ligone, ci si sposterà nella località di Somasassa per visionare una stele tutt’oggi collocata su una strada sterrata. Infine si raggiungerà la frazione di Cà Branchi, in prossimità della quale si potrà ammirare, con una piccola passeggiata, la stele Cornàl 2. Durata: 2 ore– di cui 20 min. con mezzo privato; 20 min. a piedi. Destinatari: pubblico adulto e ragazzi (per un massimo di 9 partecipanti).

Entrambe le attività sono gratuite, previa prenotazione da effettuarsi obbligatoriamente entro il 19 giugno all’indirizzo drm-lom.didattica@beniculturali.it

È necessario che i partecipanti siano muniti di mezzo proprio per gli spostamenti, condizione che dovrà essere confermata al momento dell’iscrizione.

Attrezzatura e abbigliamento: abbigliamento comodo e scarpe da trekking (oltre alla mascherina).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Concorso fotografico per l' 80° anniversario della prima invernale della Corda molla

    • dal 1 giugno al 30 novembre 2020
    • chiesa in valmalenco
  • Michelangelo a Sondrio

    • Gratis
    • dal 30 settembre al 13 novembre 2020
    • Galleria Credito Valtellinese
  • Sondrio, cinque domeniche a teatro per bambini e famiglie

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Sala Polifunzionale Don Vittorio Chiari
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    SondrioToday è in caricamento