rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Eventi Lanzada

Il museo Miniera della Bagnada si rifà il look, ora è interattivo e immersivo

Il 27 maggio è in programma l'inaugurazione: il 28, nella Giornata Nazionale delle Miniere, sarà aperto alle visite 

Sarà una Giornata Nazionale delle Miniere speciale, quella di quest'anno, per il Comune di Lanzada che ha scelto la vigilia della manifestazione promossa a livello nazionale da Ispra, l'Istituto nazionale per la protezione e la ricerca ambientale, venerdì 27 maggio, per presentare al pubblico i nuovi spazi espositivi del museo Miniera della Bagnada, realizzati grazie al contributo assegnato nell'ambito del progetto Interreg "B-Ice & Heritage". Per quest'ultimo, che valorizza il patrimonio naturale e culturale delle regioni da una parte e dall'altra del confine italo-svizzero, riunite dal Piz Bernina, tra Valmalenco, Valposchiavo, Alta Engadina e Val Bregaglia, si tratta di un traguardo importante per la realizzazione di un progetto particolarmente significativo, nell'ottica della valorizzazione della tradizione mineraria. Un percorso museale che da statico diventa interattivo, che si sviluppa dal piano seminterrato al terzo, con un livello dedicato alle grotte dello Scerscen, video e installazioni multimediali, per raccontare l'attività estrattiva e offrire al visitatore un'esperienza immersiva. 

"Abbiamo sempre tenuto molto alla Giornata Nazionale delle Miniere, che negli anni passati ha avuto riscontri positivi - sottolinea il sindaco di Lanzada Cristian Nana - ma in questo 2022 siamo felici di festeggiare il ritorno alla normalità e soprattutto il nostro museo che si presenterà completamente rinnovato. Sono certo che stupirà tutti per le soluzioni innovative che sono state individuate per promuovere la nostra storia e le nostre tradizioni: il museo e la miniera rappresentano una risorsa importante per Lanzada e grazie al progetto Interreg siamo riusciti a realizzare ciò che secondo noi serve per migliorare la fruibilità".

C'è l'attesa di scoprire il nuovo museo: la cerimonia d'inaugurazione avrà inizio alle ore 16.15 con i saluti del sindaco di Lanzada Cristian Nana. Seguirà la presentazione del progetto da parte di Francesco Venzi, Filippo Mussi e Paola Tognini prima del taglio del nastro. Subito dopo i partecipanti, divisi in piccoli gruppi, verranno accompagnati nei nuovi spazi espositivi che saranno aperti al pubblico il giorno dopo, sabato 28 maggio, per celebrare la Giornata Nazionale delle Miniere. Un programma che si snoderà dalle ore 8.30 a pomeriggio inoltrato tra una miniera ancora attiva, la Brüsada Ponticelli, e una dismessa, la Bagnada, tra il museo di quest'ultima e il Museo mineralogico di via Palù. Visite guidate, laboratori di incisioni su pietra per ragazzi dai 7 ai 14 anni. L'accesso è gratuito con iscrizione obbligatoria, entro le ore 11 del 28 maggio, per i laboratori, che si svolgeranno presso la palestra comunale di Lanzada, alle ore 14 e alle ore 15.30, e per la visita con guida al Museo mineralogico, che avrà inizio alle ore 15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il museo Miniera della Bagnada si rifà il look, ora è interattivo e immersivo

SondrioToday è in caricamento