rotate-mobile
A servizio della cultura

Anche i carabinieri presenti alle Giornate Fai di Primavera

Gli uomini dell'Arma garantiranno la sicurezza per le visite guidate: tutti gli appuntamenti del weekend in provincia di Sondrio

Il Fondo Ambiente Italiano ha programmato per domani e dopodomani, sabato 25 e domenica 26 marzo, su tutto il territorio nazionale, le Giornate FAI di Primavera, la grande manifestazione che porta i visitatori alla scoperta delle bellezze d’Italia in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione.

Nell’ambito della provincia di Sondrio sono stati prescelti Castel Grumello di Montagna in Valtellina, Alpe Pedroria e Alpe Madrera di Talamona, la Costiera dei Cech di Traona e limitrofi e la Chiesa di Santa Lucia, l’Oratorio dei Confratelli e l’Ossario di Cepina di Valdisotto. Le visite guidate si svolgeranno nei giorni indicati a cura dei volontari della Delegazione FAI di Sondrio, del Gruppo FAI di Bormio e Alta Valtellina e dei Beni del Fai di Milano.

Nell’ambito del protocollo d’intesa tra l’Arma dei carabinieri e il FAI, i militari effettueranno specifici servizi di pattuglia per garantire una cornice di sicurezza all’evento e l’eventuale assistenza ai volontari del FAI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche i carabinieri presenti alle Giornate Fai di Primavera

SondrioToday è in caricamento