rotate-mobile
Eventi

Una tavolata sul ponte delle Cassandre per aprire gli eventi 2022 di Sondrio

Una pianificazione su quattro stagioni per animare la città e renderla attrattiva per residenti e turisti. L'assessore Canovi: " Il duplice obiettivo che ci poniamo è quello di offrire occasioni di svago e di intrattenimento ai sondriesi e insieme di rendere la città attrattiva per richiamare gente da fuori, sostenere negozi ed esercizi pubblici e sviluppare il turismo"

Quattro stagioni da vivere in una città che sarà animata da eventi durante tutto l'anno: primavera, estate, autunno e inverno a scandire un programma già definito dall'Amministrazione comunale in continuità con le iniziative promosse negli anni scorsi ma con tante novità. Chi ha ancora davanti agli occhi la Sondrio natalizia illuminata e lo spettacolo proiettato sulla facciata di Palazzo Pretorio, le piazze animate dagli artisti di strada durante gli eventi autunnali, concerti e spettacoli estivi non potrà che apprezzare i nuovi eventi costruiti per diventare esperienze da vivere.

"Nella definizione del programma per il 2022 siamo partiti dall'analisi delle iniziative già svolte - spiega l'assessore agli Eventi Francesca Canovi -, che, sebbene condizionate dall'andamento della pandemia, hanno ottenuto un buon riscontro sia per quanto riguarda la partecipazione sia per il gradimento. L'aspetto importante è rappresentato dalla presenza di molte persone provenienti dal resto della provincia e di turisti. Il duplice obiettivo che ci poniamo è quello di offrire occasioni di svago e di intrattenimento ai sondriesi e insieme di rendere la città attrattiva per richiamare gente da fuori, sostenere negozi ed esercizi pubblici e sviluppare il turismo".

Eventi variegati 

Sondrio sarà valorizzata attraverso lo sport, il gusto, l'arte e la cultura, puntando su eventi nuovi e su altri già affermati con la Valtellina Wine Trail e Sondrio Festival che caratterizzeranno l'autunno. In estate le manifestazioni nelle piazze e in inverno le iniziative per il Natale. Ma ad inaugurare il 2022 sarà la primavera che si aprirà ufficialmente con l'evento inaugurale di sabato 9 e domenica 10 aprile.

Il claim "Sondrio ti prende per la gola" gioca sul doppio senso del termine: tra la gola dei partecipanti attratti dai sapori tipici e la gola delle Cassandre che si ammira dalla nuova passerella. Quest'ultima, eletta a meta preferita delle passeggiate dei sondriesi e rinomata attrazione per chi viene da fuori, sarà il terminale della manifestazione attraverso un collegamento con il centro cittadino animato da mercatini medievali e rievocazioni storiche.

Il programma prevede itinerari culturali, trekking, bike tour con degustazioni, musica e visite a Castello Masegra per uno scoperta guidata della città e dei dintorni. L'ideazione, l'organizzazione e il coordinamento del programma e dei singoli eventi sono dell'agenzia Sviluppo Creativo, a cui si devono il logo di Sondrio a colori, il claim "Lasciati sorprendere", le apprezzate iniziative natalizie e "Formaggi in piazza" e "La Via dei Palazzi" dell'ottobre scorso.

"Gli eventi - conclude l'assessore Canovi - sono una leva strategica del marketing territoriale e si sono rivelati uno strumento importante per la promozione di Sondrio ma devono essere attentamente pianificati e selezionati, risultare coerenti con l'immagine della nostra città e integrati con l'offerta enogastronomica, naturalistica e culturale. Il lavoro svolto in questi mesi si è concentrato proprio su questi aspetti, analizzando ogni dettaglio, valutando la situazione attuale ma anche le nuove prospettive che si aprono. Ci auguriamo che il programma per il 2022 possa incontrare il gusto dei sondriesi e dei turisti e che il nostro progetto di trasformare Sondrio in città turistica trovi la condivisione e la fattiva collaborazione degli operatori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una tavolata sul ponte delle Cassandre per aprire gli eventi 2022 di Sondrio

SondrioToday è in caricamento