rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Dopo due anni di stop / Talamona

Dopo due anni torna la "Enjoy Valtellina Cup"

Appuntamento sui campi di Selvetta di Colorina e Talamona con la novità rappresentata dal torneo di calcio a 5 femminile

Per festeggiare l'arrivo dell'estate, dopo due anni di stop, torna la due giorni della “Enjoy Valtellina Cup: tra sport e solidarietà”, giunta alla sua IX° edizione. L'appuntamento è per sabato e domenica (11 e 12 giugno) sui campi della Selvetta e Talamona. L'obiettivo è quello di far incontrare il mondo dello sport con quello della solidarietà, facendo gustare ai partecipanti i sapori della Valtellina.

La novità

Nella nona edizione la novità è rappresentata  dall’attesissimo torneo di calcio a 5 femminile che vedrà la partecipazione di 14 squadre provenienti da tutta la Lombardia. Si giocherà sui campi sportivi della Selvetta di Colorina e Talamona dove verranno allestiti tre divresi campi da calcio per la disputa del torneo. Inoltre, per l'occasione verrà installato un vero e proprio "Villaggio" (area di svago e ristoro) dove le atlete potranno divertirsi e rilassarsi tra una partita e l’altra. I gironi incominceranno con il fischio d’inizio sabato alle ore 9 con il primo match per arrivare domenica verso le ore 14 con l’avvio delle fasi finali. L’evento è patrocinato dal Csi di Sondrio il quale ha creduto fortemente nella manifestazione e ha dato la sua disponibilità a collaborare con l'associazione Enjoy Valtellina. Da non dimenticare, poi, nemmeno l'aiuto fornito dalle amministrazioni comunali di Talamona e Colorina che hanno messo a disposizione le strutture sportive.

La solidarietà

Tante iniziative per un solo scopo: utilizzare lo sport come un mezzo importante, non solo di aggregazione e divertimento, ma anche di solidarietà e di sensibilizzazione verso coloro che hanno più bisogno e sono meno fortunati. Il ricavato della manifestazione sarà, infatti, devoluto in beneficenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due anni torna la "Enjoy Valtellina Cup"

SondrioToday è in caricamento