Cultura

Nasce l'Orchestra giovanile classica della provincia di Sondrio

Concerto d'esordio il 26 giugno alla chiesa della Collegiata di Sondrio

Una nuova formazione musicale si affaccia nel panorama di Valtellina e Valchiavenna: si tratta dell'Orchestra giovanile classica della provincia di Sondrio che è stata ufficialmente costituita e presentata in questi giorni.

I musicisti

Al momento l'orchesta è composta di soli strumenti ad arco (violini, viole, violoncelli e contrabbassi) e i suoi componenti sono in massima parte giovani strumentisti provenienti dai cinque mandamenti della provincia, chi già in possesso di diploma accademico, chi frequentante i corsi accademici in vari conservatori.

I soggetti coinvolti

Si tratta di una novità culturale assoluta per il territorio di Valtellina e Valchiavenna, frutto di un’azione formativa, didattica e artistica svolta con tenacia e professionalità in oltre 30 anni di attività da parte dalla Civica Scuola di Musica della Provincia di Sondrio, gestita dalla Cooperativa Musica Viva del presidente Luca Trabucchi, e dalla Civica Scuola di Musica “Claudio Monteverdi” di Morbegno, soprattutto nel settore degli archi.

Terzo partner del progetto, sostenuto da Fondazione Pro Valtellina, è la Pro Loco di Castione Andevenno, che fornisce collaborazione per l’uso dell’Auditorium comunale “Leone Trabucchi” quale sede per le prove orchestrali.

Il debutto

Il concerto di esordio dell’Orchestra Giovanile Classica della Provincia di Sondrio si terrà sabato 26 giugno alle ore 20.45 presso la Chiesa Collegiata di Sondrio, in occasione della Festa dei Santi Patroni della Città di Sondrio, organizzato da CID Circolo Musicale di Sondrio e Ambria Jazz nell’ambito del progetto “Germogli Sonori”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce l'Orchestra giovanile classica della provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento