Concerti

Torna AmbriaJazz, il festival estivo all'insegna dell'ecosostenibilità

Primo evento il 20 giugno, si va avanti fino inizio agosto

La locandina dell'edizione 2021 di AmbriaJazz - Foto Fb/AmbriaJazz

Torna AmbriaJazz, il festival di musica jazz e contemporanea che unisce la provincia di Sondrio con la vicina Svizzera.

Sono 19 gli eventi in programma nel corso della manifestazione, di cui il Comune di Piateda è ente capofila, a partire dal 20 giugno e fino all'1 agosto.

Il primo appuntamento è fissato, per l'appunto il 20 giugno a Piateda Alta alle 18 sul sagrato della chiesa e a esibirsi sarà la violinista e compositrice Anais Drago.

La svolta "green"

AmbriaJazz con il suo direttore artistico Giovanni Busetto, si autodefinisce un festival di #jazzcamminante: alcuni concerti sono stati programmati in orario pomeridiano così da permettere a chi sceglie di venire a piedi o in bicicletta, di ritornare a casa prima del buio. Per ognuno di questi concerti è proposto un luogo e un'ora per la partenza a piedi oppure per la partenza in bicicletta; non sono percorsi obbligati, solo l’opportunità che il viaggio "green" sia anche piacevole e in buona compagnia. Coloro che giungeranno ai concerti scegliendo una modalità green saranno premiati con posti in prima fila, selfie con i musicisti da condividere sui social e con gli amici e con un dono da AmbriaJazz.

Chi non fosse in possesso di una bicicletta può noleggiarla con uno sconto del 30% grazie alla collaborazione di ValtBike. 

Prenotazione obbligatoria

Per assistere ai concerti è necessaria la prenotazione: inoltre, chi fosse interessato agli itinerari a piedi o in bici per raggiungere le suggestive location dei concerti stessi, deve compilare un modulo, sempre al momento della prenotazione.

L'offerta minima suggerita per gli spettatori è di 10 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna AmbriaJazz, il festival estivo all'insegna dell'ecosostenibilità

SondrioToday è in caricamento