Eventi Piazza Unità d'Italia

A Tirano è ormai “Aria di Cinema” all’aperto con 10 film per tutti

L’ingresso è gratuito con la possibilità di prenotare online, per chi volesse essere certo di trovare posto

Torna per il secondo anno a Tirano, su iniziativa dell’Assessorato alla Cultura e allo Sviluppo Turistico del Comune di Tirano, la rassegna estiva di cinema. Dopo diversi mesi di chiusura delle sale cinematografiche, 10 diversi titoli si propongono di saziare il desiderio di tiranesi e turisti di assaporare un bel film all’aria aperta. La rassegna avvia le attività culturali e di intrattenimento all’aperto dopo un lungo periodo di assenza o incontri online e sarà quindi una nuova occasione per la comunità di ritrovarsi insieme e fruire di una “boccata di cinema” per ritrovare spensieratezza e allegria. Anche quest’anno la scelta dei film ha privilegiato titoli "leggeri" pur sempre con attenzione a film di assoluta qualità, per gli appassionati di cinema (ma non solo) il mercoledì e per il grande pubblico, per le famiglie e i giovani nel week-end. La rassegna “Aria di Cinema” è realizzata con la collaborazione del Cinema Mignon di Tirano che è ormai punto di riferimento della scena cinematografica nel tiranese, e presenta un programma invitante, apprezzabile da un pubblico di ogni età.

L’ingresso è gratuito con la possibilità di prenotare online, per chi volesse essere certo di trovare posto.

Il luogo delle proiezioni - previste alle ore 21.15 - resta quello di Piazza Unità d'Italia che può essere facilmente raggiunto a piedi anche dal centro e permetterà di godere del film “sotto le stelle” anche in caso di brutto tempo, al coperto nella struttura della piazza. Le proiezioni sono organizzate nel rispetto delle norme covid vigenti che, come confermato dall’ordinanza di ieri emessa da Regione Lombardia, prevedono per il pubblico: - le sedie distanziate per assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli spettatori (ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi) - l’obbligo di indossare la mascherina dall’ingresso fino al raggiungimento del proprio posto e ogni qualvolta ci si sposti (salvo nuove successive disposizioni governative).

Bombardieri: "

“Il cinema all’aperto lo scorso anno è stata una bella iniziativa, molto seguita e apprezzata - dichiara il vicesindaco e assessore alla Cultura e allo Sviluppo turistico Sonia Bombardieri - per questo abbiamo voluto riconfermarla e ampliarla a 10 titoli. Con il cinema si riattiva anche la cultura, popolare e alla portata di tutti, proprio nello spazio di Piazza Unità d’Italia che sembra perfetto per questo uso. Anche quest’anno invito caldamente spettatori e spettatrici a partecipare sempre nel rispetto delle regole anti covid e permettere così a tutti, giovani e adulti, bambini e anziani, di godere il piacere di un film in totale serenità”.

E’ possibile prenotare su www.eventbrite.it. Si può in ogni caso accedere anche senza prenotazione, a esaurimento posti, lasciando il proprio nominativo e contatto (che verrà cancellato dopo 14 giorni). In caso di pioggia: proiezioni sempre confermate in Piazza Unità d’Italia (al coperto) Aggiornamenti su: www.mignontirano.it e Facebook: Cinema Mignon Tirano

I film in programma in Piazza Unità d'Italia, ore 21.15


Sabato 3 luglio
NON CI RESTA CHE IL CRIMINE
Commedia di Massimiliano Bruno
(Italia, 2019, 102 minuti)
Tre improbabili amici a Roma sono impegnati in un giro turistico nei luoghi che furono teatro delle infami gesta della Banda della Magliana. Improvvisamente il gruppo si trova catapultato nel 1982. Una commedia in cui la realtà supera l’immaginazione e in cui tutto può succedere.


Mercoledì 7 luglio
QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO
di Pierre-François Martin-Laval
(Francia, 2019, 107 minuti)
Costretti a fuggire dal Bangladesh, Fahim e il padre lasciano il resto della famiglia per trasferirsi a Parigi. Al loro arrivo, iniziano una vera corsa ad ostacoli per ottenere asilo politico, con la minaccia di essere espulsiin qualsiasi momento.
COMMEDIA/BIOGRAFICO


Sabato 10 luglio
IN VIAGGIO VERSO UN SOGNO - THE PEANUT BUTTER FALCON
di Tyler Nilson e Michael Schwartz
(USA, 2019, 97 minuti)
Zak ha la sindrome di Down e desidera diventare un lottatore professionista. Una notte scappa dall' istitutoche lo ospita ed incontra Tyler, un bandito in fuga che diventa il suo allenatore, ed Eleanor, infermiera che si unisce all'avventura.
COMMEDIA PER TUTTA LA FAMIGLIA


Mercoledì 14 luglio
FINE LINES
di Dina Khreino
(Emirati Arabi Uniti/Hong Kong, 2018, 97 minuti)
Le testimonianze di venti dei più grandi alpinisti e scalatori al mondo per la prima volta si intrecciano in un unico racconto che ispira e commuove. Ognuno per le proprie ragioni, ma tutti legati al mondo verticale, arrampicano sfidando vento, scogliere a strapiombo e ogni altro imprevisto. Nell'aria rarefatta, questi atleti sono cambiati profondamente non solo come scalatori, ma anche come esseri umani.
DOCUMENTARIO MOZZAFIATO


Sabato 17 luglio
LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD
di Armando Iannucci
(Regno Unito, 2019, 119 minuti)
Dal grande classico scritto da Charles Dickens, un racconto della vita di David Copperfield, dalla sua giovinezza fino all'età adulta, sullo sfondo della rivoluzione industriale inglese. UNA STORIA EMOZIONANTE
PER TUTTA LA FAMIGLIA


Mercoledì 21 luglio
VOLEVO NASCONDERMI
di Giorgio Diritti
(Italia, 2020, 120 minuti)
Antonio Ligabue è figlio di emigranti. Dopo la morte della madre viene affidato ad una coppia svizzero-tedesca ma i suoi problemi psicofisici lo porteranno all'espulsione. Viene mandato a Gualtieri in Emilia, luogo di cui è originario l'uomo che è ufficialmente suo padre. Qui vive per anni in estrema povertà sulle
rive del Po fino a quando lo scultore Renato Marino Mazzacurati lo indirizza allo sviluppo delle sue naturali doti di pittore.
VINCITORE DELL’ORSO D’ARGENTO A BERLINO PER IL MIGLIORE ATTORE, DI UN NASTRO D’ARGENTO, SETTE DAVID DI DONATELLO E DUE EFA.


Sabato 24 luglio
DREAMBUILDERS - LA FABBRICA DEI SOGNI
di Kim Hagen Jensen e Tonni Zinck
(Danimarca, 2020, 81 minuti)
Ogni volta che si addormenta, Minna acquisisce un potere: può spalancare le porte della fabbrica dei sogni e diventare la regista di quel che decide di sognare e far sognare agli altri, scrivere la storia, sceglierne i protagonisti.
FILM D’ANIMAZIONE PER TUTTA LA FAMIGLIA


Mercoledì 28 luglio
LE RICETTE DELLA SIGNORA TOKU
di Naomi Kawase
(Giappone, 2015, 113 minuti)
Sentaro gestisce una piccola panetteria che vende dorayaki, paste ripiene di una salsa dolce ricavata da fagioli rossi. Quando Toku, un'anziana signora, si offre di aiutarlo in cucina, il ragazzo accetta con riluttanza. Ma ben presto la donna dimostra di avere due mani magiche quando si tratta di cucina.
UNA STORIA LETTERALMENTE DELIZIOSA.


Sabato 31 luglio
LA TARTARUGA ROSSA
di Michael Dudok de Wit
(Francia/Belgio, 2016, 80 minuti)
Un naufrago resta intrappolato su un'isola tropicale abitata da numerosi tipi di animali. I suoi disperati tentativi di fuggire vengono sistematicamente vanificati da una strana creatura marina, una tartaruga rossa.
PREMIATO A CANNES, UN AUTENTICO CAPOLAVORO DEL CINEMA DI ANIMAZIONE


Mercoledì 4 agosto
TORNA A CASA, JIMI! - 10 COSE DA NON FARE QUANDO PERDI IL TUO CANE A CIPRO
di Marios Piperides
(Cipro, 2018, 92 minuti)
Fortemente indebitato e mollato dalla propria ragazza, il musicista fallito Yiannis decide di vendere i suoi beni e lasciare Cipro per l'Olanda. Il suo cane, però, fugge sul lato turco dell'isola.
COMMEDIA
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Tirano è ormai “Aria di Cinema” all’aperto con 10 film per tutti

SondrioToday è in caricamento