rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Calendario ricco

Chiavenna torna ad animarsi grazie agli eventi dell'Unione Commercio

Calendario molto ricco, messo a punto dall'associazione mandamentale in collaborazione con l'amministrazione comunale, il consorzio di promozione turistica della Valchiavenna ed "Events & Festival"

Anche quest’anno torna, in coincidenza con l’approssimarsi della bella stagione, il ricco programma di eventi che l’Unione del Commercio e del Turismo, tramite la sua associazione mandamentale e Valchiavenna Shopping, si impegna a proporre nell’arco del 2022 con il supporto di Events & Festival di Davide Nicolò Bergna e in collaborazione con il Comune e il Consorzio per la Promozione Turistica della Valchiavenna.

Adesioni ed obiettivi

Inizia dunque oggi la raccolta delle adesioni tra gli operatori di Chiavenna per garantire la realizzazione del pacchetto di iniziative. Il progetto, incentrato su una serie di appuntamenti, molti dei quali già consolidati negli anni, prevede anche qualche novità ed è stato illustrato in occasione della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nella sala consiliare del Comune di Chiavenna. All’incontro sono intervenuti la presidente dell’associazione mandamentale di Chiavenna e dell’Associazione Valchiavenna Shopping Anna Del Curto, l’assessore al turismo e allo sport della città di Chiavenna Andrea Giacomini, la vicepresidente di Valchiavenna Shopping e consigliere comunale con delega al Commercio Paola Giuriani, e Davide Bergna di Events & Festival.

Obiettivo del programma è "vivacizzare e rendere la città di Chiavenna più attrattiva e accogliente agli occhi di un pubblico sempre più ampio. Per ottenere questo risultato, sono indispensabili la condivisione e il sostegno attivo degli operatori cittadini, - ha sottolineato la presidente Anna Del Curto. "Il progetto è, come già negli anni passati, molto articolato e prevede – ha proseguito la Del Curto - una serie di eventi e iniziative distribuiti nell’arco dell’anno. Per la sua riuscita, è dunque fondamentale l’adesione numerosa degli operatori cittadini. Ricordo che verranno coinvolte nelle iniziative previste dal programma solo ed esclusivamente le aziende associate all’Unione che hanno fatto pervenire la loro adesione".

Per far fronte alle spese del progetto, che gode del supporto operativo ed economico dell’Unione del Commercio e del Turismo, è stato chiesto un ulteriore sostegno agli enti del territorio. La raccolta delle adesioni è curata da Davide Bergna di Events & Festival. Tutto questo senza dimenticare l'operato del precedente presidente mandamentale Igor Micheroli, che ha contribuito a ideare il programma delle iniziative di Chiavenna e l’ha portato avanti in tutti questi anni con impegno e dedizione.

Il programma

Si comincia con "10 anni di Notte bianca" venerdì 10 e sabato 11 giugno con una due giorni di eventi: il venerdì sera a Pratogiano e il sabato sera nelle vie del centro storico. Agli esercizi commerciali e ai locali pubblici sarà chiesto di garantire l’apertura serale rispettivamente fino a mezzanotte e fino alle 2 di mattina. Il programma è in fase di ultimazione. Sabato 2 luglio sarà la volta di "Chiavenna è musica": in concomitanza con l’avvio dei saldi estivi, e i venerdì 8, 22, 29 luglio e 5, 12, 19 e 26 agosto sarà possibile organizzare dei punti musicali nel centro storico fino a mezzanotte. Invito all’apertura: locali pubblici fino all’una; negozi fino a mezzanotte il 2 luglio, fino alle 23 nelle altre serate.

Venerdì 15 luglio dalle 18 alle 22, invece, si terrà l'iniziativa "Aperitivo gourmet estate": ciascun bar aderente all’iniziativa ospiterà un ristorante di Chiavenna per proporre aperitivi in abbinamento a un piatto tipico della cucina locale. Concerti di musica dal vivo allieteranno la serata nei locali partecipanti fino a mezzanotte, con i locali pubblici che potranno rimanere aperti fino all'1 e i negozi fino alle 23.

Il 10 agosto, in occasione della notte di San Lorenzo è in programma "Chiavenna a lume di candela": dalle 18 all’una verrà spenta l’illuminazione pubblica in piazza Pestalozzi e nelle vie Dolzino, Pedretti e Bossi, e gli esercizi commerciali e i locali pubblici utilizzeranno, per quanto loro possibile, fonti energetiche alternative per illuminare i propri locali. Per contribuire a creare un’atmosfera accogliente, l’organizzazione metterà a disposizione degli operatori lumi, candele, ceri ecc.. Fino a mezzanotte saranno allestiti spettacoli vari, musica dal vivo e altri intrattenimenti (es. giocolieri, artisti di strada, musica blues), rigorosamente senza l’utilizzo di energia elettrica. Invito all’apertura: locali pubblici fino all’una; negozi fino a mezzanotte

Le iniziative proseguiranno poi anche in autunno con una seconda "edizione" dell'aperitivo gourmet sabato 24 settembre e nel periodo natalizie quando verranno nuovamente proposte le luminarie di Natale, con allestimenti "a cielo" nel centro storico e le renne luminose in zona Pratogiano e Stazione. Bilancio permettendo, saranno valutate altre iniziative come, ad esempio, le proiezioni.

Gli uffici dell’Unione del Commercio di Sondrio sono a disposizione per ogni ulteriore informazione o chiarimento (Luca Borzi, tel. 0342-533311; e-mail: luca.borzi@unione.sondrio.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavenna torna ad animarsi grazie agli eventi dell'Unione Commercio

SondrioToday è in caricamento