rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Il ricordo di un grande valtellinese / Ponte in Valtellina

Domani si celebra il centenario della nascita di Daniele Luigi Milvio

Sono in programma eventi a Ponte in Valtellina e Piateda a cui prenderà parte anche l'assessore regionale alla montagna Massimo Sertori

Domani, sabato 6 maggio si celebrano e si ricordano i 100 anni dalla nascita dell'ingegner Daniele Luigi Milvio, un grande valtellinese.

Il programma della giornata prevede:

- alle 17 il convegno "Ponte e la Valtellina ricordano Daniele Luigi Milvio a 100 anni dalla nascita" (Mediateca via Ragazzi del '99 - Piateda);

- alle 19.30 l'inaugurazione della mostra di Daniele Luigi Milvio (Roseto del Drago di Casa Cassan, via Ginnasio, 17 - Ponte in Valtellina). 

Agli eventi parteciperà anche l'assessore agli enti locali, montagna, risorse energetiche e utilizzo risorsa idrica Massimo Sertori.

La storia

Nato a Sasso Marconi il 21 giugno 1923, Daniele Luigi Milvio diviene, con la famiglia trasferitasi a Ponte nel 1924, valtellinese d'adozione. Laureato in ingegneria civile al Politecnico di Milano, dopo alcune esperienze professionali presso diverse aziende, diventa via via direttore tecnico-commerciale della Breda, amministratore delegato di questa società, amministratore delegato del Gruppo Ansaldo dal quale nel 1978 è nominato anche presidente. Nel 1983, lasciate le Partecipazioni Statali, assume alcuni incarichi nel Gruppo Pesenti ed è nominato presidente della Bastogi, oltre a ricoprire altre cariche come quelle di vice-presidente della Banca Agricola Milanese e di presidente dell'Argon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani si celebra il centenario della nascita di Daniele Luigi Milvio

SondrioToday è in caricamento