rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Bilancio e progetti futuri / Albosaggia

Una cena per sostenere i progetti di SpaH

E' in programma il 15 dicembre ad Albosaggia e sarà l'occasione anche per il consueto scambio di auguri di Natale

La consueta serata conviviale organizzata da Spah-benessere in comunità torna a rivolgere il proprio invito alla cittadinanza e promette un programma ricco, di delizie per il palato, certo, ma anche di traguardi e soddisfazioni da condividere. L’appuntamento è per venerdì 15 dicembre alle 20.00 alla palestra comunale di Albosaggia: come è ormai tradizione, Fondazione Albosaggia, Comune e associazioni del paese, apriranno le porte agli ospiti per un allegro e gustoso scambio di auguri nel segno del lavoro svolto durante l’anno con lo sguardo rivolto ai prossimi ambiziosi obiettivi.

Al centro questa volta l’avanzamento dei lavori per la realizzazione della casa di Spah in cui dal prossimo anno troveranno spazio tutte le attività del centro che si rivolge ai giovani con disabilità ma anche progetti e iniziative collaterali nell’’ottica di un costante scambio di competenze ed esperienze e nel segno dell’apertura verso l’esterno.

In tavola un vero e proprio cenone pre natalizio con le portate delle grandi occasioni; ben quattro delizie per l’antipasto, bis di primi, verdure e gli immancabili formaggi, dolci delle feste e vini di qualità; l’intero ricavato (partecipazione con offerta libera superiore ai 25 euro a persona) sarà naturalmente destinato alle iniziative di Spah.

L'ultimo anno

Nel ricco bilancio del 2023, i risultati maturati in tutte le direzioni lungo le quali viene condotto il lavoro di accompagnamento alla crescita e all’inserimento attivo degli utenti nel contesto sociale e nel mondo del lavoro: dai percorsi per l’autonomia alle occasioni per il tempo libero; dal rapporto con le famiglie di origine ai laboratori espressivi e manuali; dallo sport al giardinaggio e l’orticoltura; dal teatro fino alle prime esperienze di vita autonoma.

La locandina della cena del 15 dicembre

Per operatori, genitori e cittadini, la cena natalizia rappresenta dunque un importante momento di sintesi nel quale celebrare oltre ai progressi maturati negli ultimi 12 mesi, anche il valore della condivisione, mostrando agli ospiti i punti di forza della realtà del centro. Per citare un solo dato: nell’ultimo anno, all’interno di Spah si è assistito all’ingresso di ben 7 nuovi utenti con incremento della varietà interna e dunque nuovi equilibri e dinamiche, ma anche nuove sfide per tutti, operatori inclusi.

“Il segno evidente - come rimarca anche in questa occasione la presidente di Fondazione Albosaggia, Ornella Forza - di quanto sia diffuso il bisogno e di come il nostro progetto sia diventato punto di riferimento riconoscibile e riconosciuto, un soggetto capace di dare risposte e di evolvere nel tempo per adeguarsi alle necessità. Chi partecipa al nostro convivio natalizio ci fa un doppio regalo donandoci soddisfazioni da un lato e preziosi contributi concreti dall’altro: entrambi doni preziosi, indispensabili per proseguire in questo lavoro che presenta sempre grandi fatiche e non pochi ostacoli ma al tempo stesso enormi motivi di orgoglio”.

La cena sarà anche l'occasione per ringraziare gli sponsor privati che sostengono l'attività di SpaH. Per info e prenotazioni: messaggi whatsapp al numero 3929289046, oppure mail all’indirizzo spa.h.albosaggia@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una cena per sostenere i progetti di SpaH

SondrioToday è in caricamento