Economia

Teleriscaldamento T.C.V.V.V., i soci approvano l’aumento di capitale

L'aumento di capitale di 2,6 milioni di euro. Si mira ad investimenti sul territorio con l'ammodernamento delle centrali di Tirano e Sondalo

L'impianto di teleriscaldamento di Tirano

L’Assemblea degli azionisti di T.C.V.V.V. Teleriscaldamento – Cogenerazione Valtellina Valchiavenna Valcamonica S.p.A. riunitasi nella serata di ieri, mercoledì 10 giugno 2021, ha approvato l’aumento di capitale sociale in forma inscindibile di nominali euro 2.606.015,00, passando così da euro 6.515.035,00 ad euro 9.121.050,00 a pagamento mediante l’emissione di n. 1.300.164 azioni ordinarie del valore nominale di euro 5,00 senza sovrapprezzo.

L’operazione permetterà di investire sul territorio intervenendo sulle centrali di Tirano e Sondalo in termini di ammodernamento, efficientamento energetico e revamping. Inoltre, in tutti e tre i Comuni di Santa Caterina Valfurva, Tirano e Sondalo verrà estensa la rete di teleriscaldamento. Tali interventi rientrano nei piani portati avanti da CogenInfra nell’ambito dello sviluppo sostenibile e della ricerca di nuove tecnologie, soprattutto nel campo delle fonti rinnovabili e dell’economia circolare. 

«L’aumento di capitale appena approvato - comunica il Presidente e Amministratore Delegato Francesco Vallone - consente a T.C.V.V.V. di crescere e perseguire importanti vantaggi dal punto di vista energetico e ambientale. È per noi il primo passo del percorso di consolidamento immaginato al momento dell’arrivo nella società valtellinese da parte di CogenInfra nel 2020. Si tratta di un importante segnale per il territorio con il quale vogliamo continuare a portare avanti un rapporto di collaborazione, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente le prestazioni ed i servizi delle centrali».

Proseguendo sulla strada dell’ammodernamento e del miglioramento dei servizi offerti al pubblico, anche il sito web della società è stato rinnovato sia dal punto di vista grafico che di aggiornato dei contenuti. Tali migliorie permettono una fruizione più efficace per tutti gli utenti delle centrali di Sondalo, Tirano e Santa Caterina Valfurva, in cui poter trovare informazioni sulle tariffe, le bollette e i regolamenti, ma anche con le notizie di interesse per il territorio e gli azionisti. A breve saranno inoltre inaugurati i nuovi uffici della società a Tirano.

T.C.V.V.V. Teleriscaldamento – Cogenerazione Valtellina Valchiavenna Valcamonica S.p.A.

T.C.V.V.V. Teleriscaldamento – Cogenerazione Valtellina Valchiavenna Valcamonica S.p.A. è una società operante nel settore energetico dal 1997 e conta ad oggi 195 azionisti. Negli anni la società è cresciuta e si è accreditata sul territorio, fino a venire acquisita nel 2020 da CogenInfra S.p.A. che ne ha assunto il controllo rilevando il 74% delle azioni e diventandone così l’azionista di maggioranza.

CogenInfra S.p.A., società con un fatturato consolidato di circa 80 milioni di euro, è tra i principali operatori italiani del settore del teleriscaldamento urbano, con numerosi impianti dislocati sul territorio nazionale che la collocano tra i principali player nazionali per risparmio di CO2 e capacità di generazione green.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teleriscaldamento T.C.V.V.V., i soci approvano l’aumento di capitale

SondrioToday è in caricamento