Dopo il Piano industriale in Creval girandola di manager

L'obiettivo è ridurre le attività finanziarie e la dismissione dei “non core” asset. Riorganizzata l’area Chief Financial Officer con lo scorporo in due Direzioni

In funzione dell’implementazione del Piano industriale 2019-2023 del Credito Valtellinese, che prevede un forte sviluppo delle attività destinate alla clientela Retail e PMI, le due aree saranno organizzate in due Direzioni a riporto diretto all’Amministratore Delegato, Luigi Lovaglio.

La responsabilità delle aree – alle quali competerà anche il coordinamento del network territoriale - è affidata a due senior manager interni con una forte connotazione commerciale: l’area Retail farà capo a Stefano Aquilino, attualmente alla guida della Direzione Territoriale Nord-Ovest, mentre Roberto Dossi, attualmente a capo della Direzione Territoriale Milano, guiderà l’area Small Business.

Al fine di garantire un adeguato focus sulla riduzione delle attività finanziarie e la dismissione dei “non core” asset, viene riorganizzata l’area Chief Financial Officer con lo scorporo in due Direzioni:

1) l’area Finanza e Partecipazioni e il Capital Management vengono allocate alla Direzione Financial stakes & non core assets, affidata al Vice Direttore Vicario Umberto Colli e posta a diretto riporto dell’Amministratore Delegato

2) la Direzione Accounting, Planning & Control viene affidata a Simona Orietti, Dirigente Preposto a cui faranno capo le funzioni di pianificazione e controllo, amministrazione e bilancio e cost management, quest’ultima con riporto all’Amministratore Delegato.

Nell’ottica di garantire un adeguato presidio e gestione delle risorse umane, aspetto fondamentale per la realizzazione del Piano, sarà posta a riporto diretto del CEO l’area Human Resources, affidata a Raffaella Cristini, attualmente responsabile della Direzione Marketing Strategico e Prodotti.

Sarà altresì costituita una Direzione ICT, Operations & Services affidata ad Alberto Fiorino, attualmente capo dell’ICT.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ottica della riorganizzzazione generale, il Credito Valtellinese ha informato che Ugo Colombo, Chief Financial Officer, e Roberto Tarricone, Chief Commercial Officer, hanno concluso il loro rapporto di collaborazione con la Banca. Il Consiglio di Amministrazione esprime il proprio ringraziamento per l'attività svolta, formulando loro i migliori auguri per il futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in Alta Valle: 50 persone evacuate e frana sulla SS38

  • Scivola a pochi metri dalla cima del monte Disgrazia, paura per un giovanissimo alpinista

  • Gemelline nate premature a 25 settimane trasportate in elicottero da Sondrio a Lecco: è la prima volta in Lombardia

  • Talamona, infermiere accoltellato dalla figlia: è grave

  • Anche Matteo Renzi sceglie la Valtellina per un weekend di vacanza

  • Livigno, biker in gravissime condizioni dopo una caduta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento