rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Economia

Transizione energetica, ecco il primo premio di laurea Bissi Holding

Marco Bissi: "Da vent’anni promuoviamo lo sviluppo delle energie rinnovabili quale soluzione per garantire approvvigionamento energetico, autonomia produttiva e salvaguardia ambientale. Premiare l’impegno, la formazione e la ricerca è una delle strade migliori per sostenere l’innovazione". La collaborazione con il Politecnico di Milano

Dalla collaborazione con il Politecnico di Milano e Bissi Holding SpA e? nato il premio di laurea intitolato all’azienda valtellinese. L’obiettivo di questa iniziativa, quest’anno alla prima edizione, e? quello di riconoscere l’impegno formativo di un ingegnere specialistico che abbia scelto di misurarsi con i nuovi scenari della transizione energetica.

"Da oltre vent’anni investiamo e promuoviamo lo sviluppo delle energie rinnovabili quale migliore soluzione per garantire approvvigionamento energetico, autonomia produttiva dei diversi paesi e salvaguardia dell’ambiente. Un mondo che pero? necessita di una costante ricerca e innovazione al fine di trovare soluzioni capaci di rispondere alle esigenze e alle problematiche del mercato per questo pensiamo che premiare l’impegno, la formazione e la ricerca sia una delle strade migliori per sostenere l’innovazione” afferma Marco Bissi, presidente di Bissi Holding SpA.

A vincere la prima edizione e? Pietro Rabbeni, classe 1996 specializzato in Energy Engineering, curriculum Power Generation, presso il Politecnico di Milano con la tesi dal titolo “Regional modelling of the Italian energy system in long term scenarios: towards high-RES shares through sector coupling by hydrogen exploitation”.“Il mio lavoro di ricerca e? nato grazie alla collaborazione con il mio relatore, il professore Paolo Colbertaldo. Il mio obiettivo e? stato quello di analizzare criticamente soluzioni ad alta penetrazione di rinnovabili sullo scenario energetico italiano del prossimo futuro. Nel dettaglio, strategie incentrate sull’uso massiccio di tecnologie fotovoltaiche ed eoliche, cosi? come dell’Idrogeno in termini di vettore energetico e sistema di stoccaggio - spiega Pietro Rabbeni -. Leggendo il bando del premio di laurea istituito da Bissi Holding Spa in collaborazione con il Politecnico di Milano, ho avuto modo di scoprire con piacere come le tematiche di approfondimento richieste si sposassero perfettamente con quanto da me realizzato in nove mesi di duro lavoro. Ho dunque pensato potesse essere un’ottima opportunita? per provare ad ottenere un prestigioso riconoscimento di tale lavoro. Per il futuro, l’obiettivo e? di continuare a lavorare nel settore energetico, approfondirne le numerose tecnologie, al fine di partecipare attivamente al cambiamento energetico del panorama mondiale” conclude.

La collaborazione con uno degli Istituti Universitari piu? importanti d’Europa vuole sancire quanto per Bissi Holding sia importante investire sul futuro, non solo in termini ambientali.“Presenteremo sicuramente la seconda edizione al fine di rendere questa iniziativa un appuntamento annuale grazie alla quale potremo conoscere e riconoscere il talento di giovani studenti e studentesse che provengono da tutta Italia” conclude Marco Bissi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Transizione energetica, ecco il primo premio di laurea Bissi Holding

SondrioToday è in caricamento