rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia

Assemblea dei Soci della Banca popolare di Sondrio, 'Insieme per la Popolare' soddisfatta

Matteo Lorenzo De Campo, presidente dell'associazione di piccoli azionisti Insieme per la Popolare, esprime un giudizio positivo sull’operato e sulle politiche gestionali della Banca

Insieme per la Popolare esprime la propria piena soddisfazione per l’esito dell’Assemblea ordinaria dei Soci della Banca Popolare di Sondrio Spa, svoltasi sabato 27 aprile. Tra i punti all’ordine del giorno, l’elezione di cinque amministratori per il triennio 2024-2026. La “Lista n. 1”, presentata dal Consiglio di amministrazione e sostenuta dall’Associazione dei piccoli azionisti, ha ottenuto una larghissima maggioranza pari al 79% del capitale presente in assemblea (184.366.117 i voti raccolti). Anche alla luce di questo importante risultato, Insieme per la Popolare conferma il proprio giudizio positivo sull’operato e sulle politiche gestionali della Banca che hanno portato a raggiungere un utile netto consolidato di oltre 461 milioni di euro e alla contemporanea crescita della raccolta e dei finanziamenti destinati all’economia reale, a imprese e famiglie.

"Auguriamo buon lavoro a tutti i consiglieri eletti nel corso dell’Assemblea - commenta Matteo Lorenzo De Campo, presidente di Insieme per la Popolare - tutte persone dalla grandissima esperienza che possono indubbiamente contribuire alla costruzione di una Banca sempre più forte e solida, ed esprimiamo la nostra soddisfazione per i risultati ottenuti: se quest’anno l’Associazione ha portato il proprio contributo alla Banca per la definizione dei criteri di selezione degli amministratori, per il prossimo futuro vogliamo ancora di più renderci proattivi verso gli amministratori in particolar modo su alcuni temi a noi da sempre cari".

Insieme per la Popolare, giorno dopo giorno, sta ampliando il proprio raggio d’azione: nel 2022, anno della sua costituzione, gli associati erano 1318. Numero salito nel 2023 a quota 1912 per raggiungere i 2448 soci attuali. Anche il peso specifico dell’Associazione è cresciuto: 1.094 le deleghe raccolte nel 2022 in vista dell’Assemblea della Banca Popolare di Sondrio (pari al 3,35% del capitale sociale dell’istituto di credito), diventate 1325 l’anno successivo (3,92% del capitale sociale BPS) e giunte a 1572 in occasione dell’Assemblea svoltasi il 27 aprile 2024 (pari al 5,30% del capitale sociale della Banca).

"Un ottimo risultato che conferma l’attaccamento alla Banca della base sociale - sottolinea il presidente Matteo Lorenzo De Campo - e l’attenzione posta al percorso di crescita e sviluppo intrapreso. Forti dei nostri numeri, continueremo a comunicare la nostra presenza, i nostri valori e il nostro operato mantenendo un rapporto dialettico con i vertici dell’istituto di credito». L’azione messa in campo da Insieme per la Popolare prosegue, seguendo le linee direttrici tracciate fin dalla sua nascita: dedicare grande attenzione a temi come la concessione del credito, lo sviluppo economico delle piccole imprese e delle comunità locali.

Sul sito www.insiemeperlapopolare.it sono disponibili tutte le informazioni necessarie per conoscere l’Associazione e aderire all’importante iniziativa nata sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea dei Soci della Banca popolare di Sondrio, 'Insieme per la Popolare' soddisfatta

SondrioToday è in caricamento