rotate-mobile
Economia

Emanuele Bergomi nuovo rappresentante dei rifugisti

Il malenco titolare dello Zoia a capo del "Gruppo rifugi alpinistici ed escursionistici" dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio: "La nostra è una professione stupenda: siamo dei veri e propri custodi della montagna, punti di riferimento qualificati per chi sale in quota"

Nuovo vertice provinciale per il Gruppo rifugi alpinistici ed escursionistici, realtà attiva all’interno dell’Unione Commercio e Turismo della provincia di Sondrio. L’Assemblea elettiva si è tenuta nel pomeriggio di giovedì 9 maggio nella sede di via del Vecchio Macello. All’ordine del giorno, il rinnovo del Consiglio Direttivo Provinciale per il quinquennio 2024-2028. 

Al termine delle operazioni di voto, sono stati eletti i consiglieri: Elisa Montani (Rifugio “Della Corte” – Valgerola), Emanuele Bergomi (Rifugio “Zoia” – Valmalenco), Giuseppe Della Rodolfa (Rifugio “Gerli-Porro” - Valmalenco),Narciso Salvadori (Rifugio “Forni” – Valfurva), Claudio Compagnoni (Rifugio “Pizzini-Frattola” - Valfurva), Giacomo Fiorelli (Rifugio “Gianetti” – Valmasino), Eleonora Fiorelli (Rifugio “Ponti” – Valmasino), Paola Pedrolini (Rifugio “Motta” –Valmalenco), Giacomo Dell’Andrino (Rifugio “Palù” - Valmalenco), Diana Pedrotti (Rifugio “Longoni” e “Marinelli-Bombardieri” - Valmalenco), Vania Negrini (Rifugio “Cristina” – Valmalenco), Alessandro Baretto (Rifugio “La Baita” - Val di Rezzalo).

Nuovo Direttivo Gruppo rifugi

Nuovo presidente del Gruppo è Emanuele Bergomi, proprietario e gestore del Rifugio “Zoia” (nel territorio comunale di Lanzada). Vice presidenza in rosa con Eleonora Fiorelli e Diana Pedrotti. Eleonora gestisce il rifugio “Ponti”, in Valmasino, e con la società di famiglia anche il rifugio lecchese “Porta”. Diana, con papà Eugenio, gestisce in Valmalenco due rifugi: “Longoni” e (da quest’anno) “Marinelli-Bombardieri”.

ELEONORA FIORELLI vice pres Gruppo rifugi

"Ringrazio i colleghi che mi hanno votato – il primo commento di Emanuele Bergomi, nuovo presidente del Gruppo rifugi alpinistici ed escursionistici dell’Unione – e sono pronto ad affrontare questa sfida assieme alle due vice presidenti Eleonora Fiorelli e Diana Pedrotti e al nuovo Direttivo. La nostra è una professione stupenda: siamo dei veri e propri custodi della montagna, dei punti di riferimento qualificati per chi sale in quota. L’estate è una stagione molto importante per i rifugi: siamo fiduciosi, anche perché le persone sono sempre di più alla ricerca di esperienze autentiche, a contatto con la natura. Ogni rifugio ha la sua storia e la sua identità: l’offerta in provincia di Sondrio è variegata e va incontro alle esigenze sia degli escursionisti, sia degli alpinisti".

DIANA PEDROTTI vicepresidente Gruppo rifugi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emanuele Bergomi nuovo rappresentante dei rifugisti

SondrioToday è in caricamento