Tirano: Gruppo Maganetti diventa B Corp, è la prima società di logistica in Europa

Matteo Lorenzo De Campo, amministratore dell'azienda: «Questo è il solo modo per fare impresa con responsabilità e attenzione rispetto alle generazioni future. La certificazione non è un mero pezzo di carta ma un nuovo modello di business verificabile e misurabile»

Una notizia attesa, un risultato per il quale si è lavorato tanto. Il Gruppo Maganetti di Tirano è diventata la quinta B Corp della provincia di Sondrio.

Le B Corp, o B Corporation - come da definizione ufficiale - sono aziende che stanno riscrivendo il modo di fare impresa: questo perché la loro attività economica crea un impattovpositivo su persone e ambiente, continuando a generare profitto,vma - questa la distinzione sostanziale - lavorando in maniera responsabile, sostenibile e trasparente e perseguendo uno scopo più alto del solo guadagno.

In sostanza le B Corp aderiscono ad un nuovo paradigma di business adeguato ai nostri tempi, concreto e replicabile.

La scelta del Gruppo Maganetti

A gennaio dello scorso anno, il Gruppo Maganetti - ad oggi la prima società di logistica in Europa certificata B Corp - ha iniziato, grazie anche alla consulenza della società Nativa, il lungo iter, prima di autovalutazione con il B Impact Assessment - uno strumento gratuito facile e completo che già più di 70.000 aziende nel mondo stanno usando per valutare e migliorare le proprie performance aziendali - poi sottoponendosi alla valutazione dell’ente certificatore B Lab per poter ottenere il punteggio mimino di accesso di 80 punti.

Superate queste fasi che hanno implicato un profondo riesame della politica aziendale di Maganetti - revisione statutaria, investimenti concreti relativi a nuove procedure aziendali, progetti significativi dal punto di vista ambientale come “LNG, Valtellina Logistica Sostenibile”, valutazioni di impatto ambientale per i fornitori - sono iniziati una serie di audit, ovvero di verifiche da parte dell’ente certificatore.

Giunti al termine del lavoro e attestata la conformità del Gruppo Maganetti ai requisiti richiesti è arrivata l’agognata promozione a B Corp che si è conclusa con la firma della Dichiarazione di Interdipendenza delle B Corp. Ad oggi nel mondo vi sono circa 2500 aziende, operanti in 140 diversi settori distribuite in 60 Paesi, certificate B Corp.

«Questa certificazione riconosce l’impegno profuso negli ultimi 3 anni - commenta Matteo Lorenzo De Campo, amministratore del Gruppo Maganetti - Garantendo così che l’esistenza di Maganetti possa rappresentare un’opportunità per la Valtellina e i valtellinesi e non un problema e che quindi il suo impatto sia positivo dal punto di vista ambientale, economico e sociale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«A mio avviso oggi - prosegue De Campo - questo è il solo modo per fare impresa con responsabilità e attenzione rispetto alle generazioni future. La certificazione a B Corp non è un mero pezzo di carta - conclude - ma un nuovo modello di business verificabile e misurabile. Il nostro impegno proseguirà con determinazione in modo tale che, fra due anni in occasione della periodica verifica da parte dell’ente certificatore, la nostra attività e il nostro modello aziendale possano aver registrato ulteriori miglioramenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento