rotate-mobile
La nomina

Il consorzio di tutela vini di Valtellina ha un nuovo presidente

La nomina è avvenuta nei giorni scorsi: ecco chi lo affiancherà nel consiglio d'amministrazione

Lo scorso 6 maggio l’assemblea dei soci del Consorzio di Tutela dei Vini di Valtellina ha designato il nuovo consiglio di amministrazione che sarà in carica per il prossimo triennio. Per la categoria viticoltorisono stati eletti: Gianpaolo Carnazzola, Marco Fay, Marco Ferrari e Luisa Pezzini.

Per la categoria vinificatori/imbottigliatori sono stati eletti: Pietro Bettini, Danilo Drocco, Luca Gasparotti, Marino Lanzini, Mattia Giuseppe Merlo, Emanuele Pelizzati Perego e Mamete Prevostini. Nominati pure i componenti del collegio dei revisori dei Conti effettivi, così formato: Massimo Bonesi, Marco Bormetti e Nicola Scherini. 

Riunitosi giovedì 23 maggio, il neo consiglio di amministrazione ha nominato presidente Mamete Prevostini e i due vicepresidenti Danilo Drocco e Marco Fay, rispettivamente in rappresentanza della categoria trasformatori e della categoria viticoltori.

“Il mio sarà certamente un mandato all’insegna della continuità, basato sul coinvolgimento dei consiglieri di amministrazione che mi affiancheranno in questo triennio. L’obiettivo è quello di guardare sempre al futuro, per valorizzare al meglio un patrimonio naturale ed enologico che ritengo indispensabile far conoscere sempre di più nel territorio, in Italia e nel mondo - ha commentato il neo presidente Mamete Prevostini -. I nostri vini sono unici, eleganti e, per questo, apprezzabili a livello internazionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consorzio di tutela vini di Valtellina ha un nuovo presidente

SondrioToday è in caricamento