Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

Il furto presso un supermercato del centro di Morbegno

Aveva rotto un vetro di una vetrina e per questo è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Morbegno ma i militari hanno scoperto di più. Le Forze dell'Ordine, infatti, grazie ad accurate attività di indagine, sono riusciti a scoprire che il chiavennasco 48enne fermato si era reso protagonista di un furto presso il supermercato Iperal, all'interno dell'ex area Martinelli, nel centro della cittadina sul Bitto.

Per poter recuperare la refurtiva, nascosta per non destare sospetti il giorno prima, l'uomo aveva rotto il vetro facendosi così scoprire in flagrante dai Carabinieri. Il chiavennasco è stato doppiamente denunciato per il danneggiamento e per il furto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Morbegno in cantina: vigile sale su auto in corsa per fermare un ubriaco entrato nella "zona rossa"

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

Torna su
SondrioToday è in caricamento