rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
La battaglia legale / Verceia

In Valchiavenna c'è un autovelox "fuorilegge"?

Il tribunale ha già annullato un verbale ed è stata chiesta la rimozione del dispositivo

Un verbale di eccesso di velocità annullato e, ora, anche la richiesta di rimozione del dispositivo perchè non in possesso dei requisiti richiesti dal codice della strada: è battaglia a Verceia, in Valchiavenna, sulla presenza di un autovelox lungo la strada Statale 36.

Come riportano i colleghi di LeccoToday, infatti, alcune settimane fa il Tribunale di Sondrio ha annullato un verbale elevato a un automobilista per eccesso di velocità rilevato proprio dall'autovelox incriminato che però, secondo la sentenza del Tribunale non avrebbe i requisiti richiesti dal codice della strada e sarebbe dunque illegittimo. 

Il Comune di Verceia ha preannunciato ricorso in Cassazione, ma intanto, la qurelle potrebbe anche allargarsi. La sede provinciale dell'associazione dei consumatori Migliore Tutela ha infatti raccolto una serie di segnalazioni giunta da parte di altri automobilisti multati proprio dal Comune che chiedono di poter avviare una class action.

Mancata omologazione

Secondo quanto segnalato dall'associazione dei consumatori e in base alle motivazioni di annullamento del verbale di eccesso di velocità disposto dal Tribunale di Sondrio, l'autovelox utilizzato a Verceia sarebbe privo della necessaria omologazione.

 “Il Prefetto di Sondrio - spiega l'associazione - non doveva autorizzare quell'autovelox per: assenza della relazione sulla incidentalità, strada priva dei requisiti previsti dal codice della strada e assenza piano urbano del traffico, insomma un disastro che apre le porte ai ricorsi. Già il giudice di pace di Sondrio, in passato, ha accolto alcuni ricorsi che contestavano l'autovelox usato dal Comune di Verceia, sulla SS36 posti alternativamente tra il km 102+II e 103+III in ambo direzioni di marcia. I fatti risalgono agli anni 2021 e 2022 quando alcuni automobilisti si erano visti contestare una violazione del limite di velocità con una multa di 193 euro e la decurtazione di tre punti sulla patente, perchè secondo la polizia locale di Verceia avevano superato il limite imposto di 50 Km/h la cui velocità è stata sempre rilevata con autovelox non conformi alla normative in totale assenza del decreto di omologazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Valchiavenna c'è un autovelox "fuorilegge"?

SondrioToday è in caricamento