rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Chiavenna

Vandalo imbratta la Collegiata di Chiavenna di notte: scoperto dai carabinieri

I militari hanno fermato un uomo del Nord Europa senza fissa dimora

In poco tempo è stato identificato il vandalo che nei giorni scorsi ha imbrattato con della vernice rossa e nera la chiesa collegiata San Lorenzo di Chiavenna oltre alcune vie del centro cittadinoA conclusione dell’attività di indagine i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Chiavenna e della locale stazione hanno dato un nome ed un cognome al responsabile dell'illogico gesto.

Il vandalo, fermato dai militari nel corso della scorsa notte, dopo che aveva deturpato anche i muri di via P. Bossi e via Cereria di Chiavenna, è stato trovato in possesso di alcune bombolette di vernice spray e vari pennarelli indelebili di diversi colori.

L’autore, di nazionalità nord europea, senza fissa dimora, ha ammesso ai carabinieri di avere anche imbrattato la sera del 29 ottobre scorso i muri perimetrali della Collegiata, parte della facciata dell’oratorio San Luigi e un muro lungo l’adiacente via Bottonera utilizzando vernici spray.

L'uomo è stato denunciato per i reati di deturpamento e imbrattamento di cose di interesse storico e artistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalo imbratta la Collegiata di Chiavenna di notte: scoperto dai carabinieri

SondrioToday è in caricamento