Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Livigno

Provoca un incidente e non si ferma: rintracciato a Livigno

Ad avere la peggio un ciclista italiano di 48 anni che stava scendendo dalla Forcola di Livigno verso la dogana di La Motta

A seguito di uno scontro con un’auto verificatosi nella mattinata di sabato 14 agosto sulla strada di collegamento tra la Forcola di Livigno e La Motta, un ciclista ha riportato ferite medio gravi. Verso le 09.45 un ciclista italiano di 48 anni stava scendendo dalla Forcola di Livigno verso la dogana di La Motta, quando l’auto che lo precedeva frenava bruscamente a causa di una vettura, con targa italiana, che sopraggiungeva in senso contrario parzialmente sulla sinistra. Nel tentativo di evitare un tamponamento il ciclista si spostava sulla sinistra e si scontrava con una seconda vettura che stava pure salendo in direzione della Forcola di Livigno.

La Polizia cantonale dei Grigioni ha avviato le indagini per appurare l’esatta dinamica dell’incidente

Nell’urto il ciclista riportava ferite medio gravi e veniva elitrasportato dalla Rega all’Ospedale Morelli di Sondalo. Il conducente 24.enne, che stando ai primi rilievi, aveva invaso parzialmente la corsia di contromano, non si fermava e proseguiva fino a Livigno, dove le competenti autorità italiane riuscivano a rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provoca un incidente e non si ferma: rintracciato a Livigno

SondrioToday è in caricamento