rotate-mobile
Paura sulla neve / Valfurva

Valfurva: scivola per alcuni metri mentre scia, paura per un turista polacco

L'uomo, che faceva parte di una comitiva, se l'é per fortuna cavata con alcune contusioni

Stavano sciando nella zona di Cima Cadinì, nel territorio comunale di Valfurva, quando uno di loro è scivolato in basso. Gli altri del gruppo, in tutto sei cittadini polacchi, si sono preoccupati perché non riuscivano più a vederlo e per questo hanno chiesto aiuto. 

La centrale ha mandato sul posto l’elicottero di Sondrio di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza e allertato i tecnici del Soccorso alpino, Stazione di Valfurva della VII Delegazione Vatellina - Valchiavenna, insieme con i militari del Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza. Visto quanto indicato proprio dai turisti polacchi, i soccorsi si sono attivati, pochi minuti prima delle 14, in codice rosso.  

E' intervenuta pure un'ambulanza e dell'accaduto sono stati informati anche i carabinieri della stazione di Tirano: l'uomo è stato prontamente recuperato e i soccorritori si sono resi conto che, fortunatamente, nonostante la scivolata di alcuni metri, aveva riportato solamente alcune contusioni.

Per questo il turista polacco è stato trasportato all'ospedale Morelli di Sondalo dove è giunto attorno alle 15 per sottoporsi ad alcuni accertamenti in codice giallo, quello di media gravità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valfurva: scivola per alcuni metri mentre scia, paura per un turista polacco

SondrioToday è in caricamento