rotate-mobile
Tragedia in montagna / Valdisotto

Malore fatale in pista: muore turista ungherese

E' successo questa mattina a Valdisotto, in prossimità dell'alpeggio Masucco

Tragedia sulle piste di Valdisotto questa mattina: un turista ungherese di 57 anni, che si trovava in vacanza con i figli è infatti deceduto a causa di un malore.

L'uomo è stato vittima di un infarto nei pressi dell'alpeggio Masucco attorno alle 11,30: immediatamente sono scattati i soccorsi in codice rosso, quello di massima gravità e sul posto si sono prontamente portati l'elicottero decollato dalla base di Caiolo, il personale in servizio sulle piste e le forze dell'ordine, in particolare il soccorso alpino della guardia di finanza di Bormio.

Per lo sfortunato turista, però, non c'è stato nulla da fare e, nonostante i disperati tentativi di rianimarlo i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne e dichiararne il decesso. Ora la salma dell'uomo ungherese verrà trasferita all'ospedale Morelli di Sondalo.

A pochi metri dal luogo della tragedia, lungo la stessa mattinata, è stato rinvenuto il corpo senza vita di un uomo di cui al momento non si conoscono le generalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale in pista: muore turista ungherese

SondrioToday è in caricamento