Sciatore travolto da una valanga allo Stelvio

L'incidente ai piedi del Monte Cristallo, non lontano dalle piste da sci. Intervenuto l'elicottero

Il Monte Cristallo

Si trova ricoverato presso l'ospedale di Sondrio in codice giallo lo sciatore che attorno alle 9,30 di venerdì 26 giugno 2020 è stato travolto da una valanga mentre si trovava ai piedi del Monte Cristallo, a 3.200 metri di quota, non lontano dalle piste da sci del comprensorio dello Stelvio, all'interno del territorio comunale di Bormio.

Un incidente che poteva avere conseguenze ben più gravi nel quale lo sportivo, uno scialpinista tedesco di mezza età, è riuscito a non farsi sopraffare dal manto nevoso in caduta forse per sua stessa colpa.

Non sembrerebbero coinvolti gli sciatori della nazionale italiana, impegnati in questi giorni sul ghiacciaio dell'Alta Valtellina per gli abituali allenamenti estivi.

Sul posto il soccorso alpino insieme all'elicottero Areu alzatosi da Caiolo. L'uomo si sarebbe rotto una gamba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano e Lombardia, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in zona rossa

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Covid, un nuovo focolaio nel reparto di Neurologia dell'ospedale di Sondrio

  • Tir carico di fieno prende fuoco in strada, attimi di panico sulla nuova SS38. Traffico deviato

  • Chiavenna, trovato nel giardino di una casa il corpo senza vita della signora Paolina Gadola

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento