Valanga travolge tre sciatori alpinisti vicino al Passo Salmurano, uno estratto vivo dalla neve

È successo intorno alle 13.45 di oggi, sabato 7 dicembre. Proseguono le ricerche degli altri due

Recupero dispersi in una valanga (Immagine d'archivio)

Tre sci alpinisti sono stati coinvolti da una valanga precipitata nei pressi del passo Salmurano, al confine tra la province di Sondrio e Bergamo, attorno alle 13.45 di oggi, sabato 7 dicembre.

Uno di loro è stato ritrovato vivo dai soccorritori ed è ora ricverato presso l’ospedale «Papa Giovanni» di Bergamo in codice rosso con un trauma cranico e agli arti inferiori.  Non sembrano esserci problemi di ipotermia.

Ritrovati tutti i e tre gi sciatori alpinisti travolti dalla valanga 

La valanga ha un fronte di circa 100 metri e si è staccata dal monte Valletto. Ne dà notizia il 118. Sono ancora in corso le ricerche dei due dispersi, sul posto sono arrivati gli uomini del Soccorso alpino dei carabinieri di Clusone, oltre a due elicotteri del 118 da Milano e Como e i carabinieri sciatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con le pelli di foca sulla pista battuta: 15 sciatori fermati e multati

  • Meteo, nel fine settimana torna la neve in Valtellina

  • Perde il controllo degli sci e sbatte contro le reti di protezioni, gravissimo 12enne a Teglio

  • Valle Camonica in lutto: morto il giovane politico Sandro Farisoglio

  • Autovelox mobili in Lombardia: ecco dove questa settimana

  • Spinelli sugli sci: controlli in Val Gerola

Torna su
SondrioToday è in caricamento