rotate-mobile
Cronaca

Valanga sul Diavolezza: muore scialpinista

La tragedia nella giornata di domenica 5 maggio

Uno scialpinista tedesco è morto dopo esser stato travolto da una valanga sul Diavolezza, nel gruppo del Bernina, nel territorio di Pontresina, in Engadina. La tragedia nel pomeriggio di domenica 5 maggio. Il 59enne stava scendendo dal Piz Palü verso il Vadret da Morteratsch insieme a due amici quando, intorno alle ore 13, è stato travolto da una slavina staccatasi all'altezza di Fuorcla Bellavista (a quota 3700 metri).

I due che erano con lui sono riusciti ad evitare di essere travolti da neve e ghiaccio. Nonostante sia stato trovato rapidamente e immediatamente rianimato, l'uomo è morto nella valanga. Per il salvataggio e il trasporto sono intervenuti gli elicotteri della Rega e di HeliBernina AG. La polizia cantonale dei Grigioni sta indagando sulle cause dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga sul Diavolezza: muore scialpinista

SondrioToday è in caricamento