rotate-mobile
Cronaca Livigno

Valanga a Livigno, sciatore muore sotto una valanga

A perdere la vita in località Vallaccia un 41enne

Un uomo di 41 anni ha perso la vita oggi, domenica 24 dicembre, dopo esser stato travolto da una valanga mentre praticava sci alpinismo. La tragedia in località Vallaccia, dentro il territorio comunale di Livigno, verso le ore 12,40, a quota 2250 metri.

Immediata la richiesta d'aiuto. Ad intervenire il soccorso alpino della guardia di finanza (Sagf) ed il soccorso alpino livignasco, affiancato dai vigili del fuoco e dai carabinieri. Per agevolare le operazioni sono stati coinvolti due elicotteri, uno giunto da Bolzano ed uno da Bergamo. 

Stando alle prime ricostruzioni, il 41enne faceva parte di un gruppo più ampio. Ad un certo punto, per cause ancora da chiarire, si sarebbe allontanato dalla comitiva rimanendo travolto dalla slavina in prossimità di un canale impervio. Sono stati i militari del Sagf a ritrovarlo sotto la coltre nevosa. Purtroppo senza potergli salvare la vita.

Aggiornamenti 

Identificata la vittima. Si tratta di Ezio Delbono, 41enne della provincia di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga a Livigno, sciatore muore sotto una valanga

SondrioToday è in caricamento