Mistero a Campo Tartano, nella notte segnalato un uomo in difficoltà ma di lui non c'è traccia

L'allarme è scattato attorno alle 3,30 di domenica mattina

Immagine d'archivio

Mistero all'imbocco della Val Tartano. Un automobilista, infatti, mentre saliva lungo la strada che porta a Campo Tartano, lungo la notte tra sabato 16 e domenica 17 maggio 2020 (erano circa le 3:30), ha notato a bordo strada un uomo in difficoltà che si stava accasciando a terra. La segnalazione del fatto al 118 ha fatto partire le ricerche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Centrale SOREU di AREU attivato i soccorsi, sul posto i tecnici della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna del Soccorso alpino, Stazione di Morbegno, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, l’ambulanza della Croce Rossa di Morbegno e i Vigili del fuoco. Le ricerche, terminate in mattinata, non hanno però dato esito. Resta il mistero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento