rotate-mobile
Cronaca

Non si trova l'uomo disperso nel lago di Colico

Per tutta la giornata di sabato in azione i sommozzatori e una speciale imbarcazione con un radar in grado di scandagliare i fondali fino a 600 metri

A Colico si continua a cercare una persona dispersa nel lago, si tratterebbe di un anziano. La sua imbarcazione è stata ritrovata alla deriva venerdì. Le ricerche sono proseguite per tutta la giornata di sabato.

Come raccontano i colleghi di LeccoToday, fin dal mattino di sabato nelle acque antistanti il centro dell'Alto Lario hanno operato i sommozzatori giunti da Milano, che hanno affiancato i vigili del fuoco del comando provinciale: sul posto Ucl con squadre Tas (topografia applicata al soccorso), oltre a una squadra nautica di Bellano. Sono state utilizzate attrezzature per la ricerca strumentale anche in profondità.

In acqua il radar di profondità

In particolare, a Colico è giunta un'imbarcazione attrezzata e in grado di trasportare un radar comandato a distanza: quest'ultimo può scandagliare i fondali fino a una profondità di 600 metri. Nonostante il massiccio utilizzo di risorse tecnologiche (e ai continui voli dell'elicottero Drago), al momento non ci sono novità: della persona cercata non c'è traccia. Le operazioni dovrebbero continuare.

Le operazioni di ricerca per lo scomparso a Colico (1)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si trova l'uomo disperso nel lago di Colico

SondrioToday è in caricamento