menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde la vita cadendo per 150 metri, il padre raggiunge il corpo e lo veglia tutta la notte

La tragedia in Val Bodengo a 2100 metri di quota. A perdere la vita un comasco di 37 anni

Un uomo di 37 anni di Mariano Comense, G.S. le iniziali, ha perso la vita in Val Bodengo, nei pressi del Passo della Crocetta, nel territorio comunale di Gordona, in Valchiavenna. Era con il padre, avevano deciso di fare un’escursione insieme e di pernottare in montagna. Lungo il sentiero, in cresta, a circa 2100 metti di quota, l’uomo ha perso l’equilibrio ed è precipitato, un salto di circa 150 metri.

La tragedia è accaduta nella tarda serata di domenica 28 giugno 2020, quando ormai si stava facendo buio. Il padre è rimasto a vegliarlo per tutta la notte. All’alba è sceso a valle per chiedere aiuto. Per il recupero, sono intervenuti l’elisoccorso inviato da SOREU-AREU (Azienda regionale emergenza urgenza), i tecnici della VII Delegazione Valtellina-Valchiavenna e il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento