Ubriaco alla guida di una e-bike, la nuova frontiere dei reati stradali

Un uomo di 37 anni è stato fermato dai carabinieri di Chiavenna dopo che si era dato alla fuga con la su bicicletta elettrica

C'è un nuovo scenario di reato sulle strade italiane e valtellinesi. Lo dimostra quanto accaduto nei giorni scorsi a Chiavenna dove i carabinieri della locale compagnia hanno fermato, dopo esser stati costretti ad un inseguimento, un uomo di 37 anni che, in sella alla sua bicicletta elettrica, è risultato poi avere un tasso alcolemico pari a 0,90 grammi per litro.

L'uomo aveva attirato l’attenzione dei militari con il suo comportamento anomalo a bordo della sua e-bike. Alla vista dei carabinieri ha cercato di darsi alla fuga per eludere il controllo, ma è stato fermato e sottoposto agli esami alcolemici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La velocità delle e-bike

Per legge la velocità massima delle biciclette elettriche, conosciute anche come e-bike, viene limitata. Sebbene la maggio parte dei motori elettrici montati sulle biciclette sarebbe in grado di raggiungere velocità davvero significative (40-50 km/h), comunemente la velocità viene automaticamente “limitata” al raggiungimento di 25 km/h.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento