rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Tresivio

Tresivio, preso il piromane dai carabinieri di Ponte

Si tratta di un sondriese 62enne

I Carabinieri della Stazione di Ponte in Valtellina, già ieri sera, hanno identificato l’uomo accusato di aver appiccato l’incendio che ha distrutto circa 200 mq di bosco in località Pra’ Marcher - Boirolo del comune di Tresivio. Le fiamme, sviluppatesi ad un’altezza di circa 1450 metri s.l.m., sono state domate in breve tempo da personale volontario dei Vigili del Fuoco del Comune e dai proprietari di alcune abitazioni della zona.

I Carabinieri, prontamente intervenuti, si sono adoperati per scoprire se l’incendio potesse essere di natura dolosa. Dall’attività svolta sul posto, i militari hanno individuato una valida pista investigativa che li ha condotti ad un uomo con precedenti specifici. Il soggetto era stato visto aggirarsi in zona e il suo curriculum non ha lasciato dubbi ai militari che si sono messi immediatamente alla sua ricerca.

E.M., sondriese del ‘54, è stato fermato dai Carabinieri mentre faceva rientro a casa.

Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso solo di un accendino, ma le sue dichiarazioni e i forti indizi raccolti hanno consentito di denunciarlo in stato di libertà per il reato di danneggiamento a seguito di incendio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tresivio, preso il piromane dai carabinieri di Ponte

SondrioToday è in caricamento