rotate-mobile
Cronaca

Tragedia a Bellano, ragazzo annega mentre nuota con gli amici

Tragedia a Bellano davanti alla spiaggia affollata

Tragedia nei pressi del Lido a Bellano. Un ragazzo - come raccontano i colleghi di LeccoToday - di 28 anni è scomparso, inghiottito dalle acque, mentre stava facendo il bagno insieme ad alcuni amici. Al termine delle ricerche, un paio d'ore più tardi, il ritrovamento del suo corpo privo di vita.

L'allarme è scattato intorno alle 16, davanti a una spiaggia affollata come ogni domenica nei pressi della foce del Pioverna. Almeno tre ragazzi, stando alle informazioni raccolte, sarebbero andati in difficoltà mentre si trovavano in acqua. Due, un 25enne e una 24enne, avrebbero dapprima cercato di aiutare l'amico, per poi riuscire a raggiungere la riva e mettersi in salvo, grazie anche all'aiuto degli altri bagnanti, dei bagnini e delle unità cinofile. 

Le ricerche davanti alla spiaggia

Subito sul posto sono stati inviati i mezzi di soccorso per le ricerche del disperso: due gommoni dei Vigili del fuoco del comando provinciale, con l'appoggio dei sommozzatori elitrasportati dall'elicottero Drago153 atterrato sulla spiaggia. A Bellano sono subito arrivate anche le ambulanze del Soccorso Bellanese, della Croce rossa di Colico, un'autoinfermieristica e un'automedica. Allertati anche i Carabinieri della locale stazione.

Intorno alle 18 le ricerche hanno dato esito positivo, restituendo purtroppo il corpo senza vita del ragazzo. I due amici sopravvissuti sono stati accompagnati - parrebbe senza grosse conseguenze - in ospedale dal personale del Soccorso Bellanese. Si tratterebbe di giovani studenti stranieri del Politecnico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Bellano, ragazzo annega mentre nuota con gli amici

SondrioToday è in caricamento