menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tirano, continui maltrattamenti in famiglia: arrestato un 20enne

G.M., 20enne del posto, si trova presso la casa circondariale di Sondrio

Nella tarda serata di domenica, i Carabinieri del Comando della Stazione di Tirano hanno tratto in arresto GM, 20enne del posto.

Il ragazzo, nei mesi scorsi, si era reso responsabile di numerosi episodi di maltrattamenti in famiglia, per i quali era stato  denunciato alla Procura di Sondrio da parte dalla Stazione Carabinieri di Tirano. Per porre fine alle sue condotte, i carabinieri gli avevano notificato prima la misura cautelare coercitiva del divieto di dimora e successivamente quella del divieto di avvicinamento ai familiari.

Nonostante questi provvedimenti presi nei suoi confronti, G.M. aveva continuato a tenere un condotta molesta nei confronti dei familiari. Così i Carabinieri di Tirano  hanno segnalato le violazioni al PM dott.ssa Giulia Sicignano la quale ha chiesto ed ottenuto dal GIP dr. Pietro della Pona l’aggravamento della misura coercitiva, emettendo un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere eseguita dai carabinieri. Dopo le formalità di rito, il 20enne è stato portato presso la Casa Circondariale di Sondrio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, da dove non potrà più nuocere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Coronavirus

Covid, la Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento