menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenziale di Tirano, approvazione in settimana

Grande soddisfazione di Parolo e Del Barba

Le parole di Ugo Parolo

 "La tangenziale di Tirano si farà: nei prossimi giorni il progetto esecutivo verrà presentato al CIPE (Comitato interministeriale di programmazione economica) per l'approvazione finale. E' per me una grande soddisfazione portare a conclusione, entro la fine di questa legislatura regionale, l'iter di approvazione di un'opera chiesta e attesa da anni e che rappresenta un segno tangibile dell'attenzione avuta da Regione Lombardia nei confronti dei territori montani e della loro accessibilità. 
Commenta così Ugo Parolo, Sottosegretario di Regione Lombardia con delega alle politiche per la montagna, la convocazione odierna della riunione preparatoria del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), in merito al progetto della tangenziale di Tirano (Sondrio). 

 "Dopo l'esito positivo - continua Parolo - ottenuto dal Consiglio superiore dei lavori pubblici, al quale ho partecipato lo scorso 14 dicembre 2017 a Roma, e il via libera da parte della Conferenza dei Servizi, ora c’è quindi la possibilità di procedere con l'approvazione in via definitiva del progetto al CIPE ed entro la fine dell'anno andare in gara d’appalto. Chiederò al Presidente di Regione Lombardia ancora in carica, Roberto Maroni, qualora possibile, di delegarmi a rappresentare al CIPE il mio territorio e Regione sia in veste di sottosegretario a scadenza di mandato che in quella di neo parlamentare eletto". 

"Ci tengo ad esprimere - conclude - i miei più sentiti ringraziamenti a coloro che, con impegno serrato, hanno contribuito a questo risultato strategico frutto di un lavoro di squadra del territorio coordinato da Regione e da Provincia di Sondrio. Non da ultimo è doveroso ringraziare gli uffici di Regione Lombardia che, in questi ultimi giorni, hanno seguito la preparazione del CIPE che darà via libera all'appaltabilità dell'opera da parte di Anas".

Le parole di Del Barba

“Con l’arrivo al CIPE della tangenziale di Tirano, questa legislatura termina nel migliore dei modi per il nostro territorio.” ha dichiarato in una nota stampa il senatore del Partito democratico Mauro Del Barba, che a giorni traslocherà all’altro ramo del Parlamento. “È un risultato molto importante, per il quale ci siamo spesi in tutti questi anni, e vede coronati gli sforzi locali e la volontà dei Governi succedutisi di portare a compimento un’opera fondamentale per tutta la Provincia di Sondrio. Il Partito democratico e gli altri partner di maggioranza hanno mantenuto l’impegno preso con i cittadini, stanziando dapprima ulteriori risorse per finanziare la tangenziale ed ora, dopo la revisione del progetto tecnico, continuando a sostenerne il valore con questo fondamentale passaggio al CIPE.”

"In questi giorni di fermo dei lavori parlamentari sono rimasto a Roma, a disposizione degli uffici del Ministero e in stretto contatto con il ministro Luca Lotti, segretario del CIPE." ha fatto sapere Del Barba. "Mi hanno personalmente assicurato la massima attenzione alla questione della tangenziale di Tirano: hanno compreso fino in fondo l'importanza di questo progetto per il nostro territorio, tanto che hanno voluto ricomprenderlo in tempi celerissimi nell'ultimo adempimento del governo in carica: la conferenza dei servizi convocata al MIT infatti si è tenuta solo pochi giorni fa."

“Su tutti, vorrei ringraziare di cuore il ministro Delrio, che per tutto questo periodo ha riservato al tema della nostra viabilità grandissima attenzione e sensibilità, seguendo in prima persona tutte le fasi dell’iter, anche le più delicate, impegnandosi a fondo per evitare che il traguardo si allontanasse.” ha concluso il parlamentare morbegnese, che tra le altre cose ha seguito da vicino in questi anni tutti i temi legati alla viabilità provinciale. “Adesso comincia una nuova legislatura, ancora più difficile della precedente. Il mio impegno per vedere finalmente realizzata la tangenziale di Tirano continuerà come fatto finora: incalzerò i Governi e i partiti che ora sono in maggioranza affinché bandi di gara ed esecuzione dell’opera possano procedere con la stessa convinzione e celerità fin qui avuta.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento