Venerdì, 19 Luglio 2024
Serata movimentata / Talamona

Lancia sassi verso la casa dei vicini e minaccia di morte i carabinieri: arrestato

Colpevole delle intemperanze un 53enne di Talamona

Nella serata di ieri 9 luglio 2024 a Talamona, un uomo di 53 anni residente proprio nella località della Bassa Valle,, in evidente stato di alterazione ed in preda all’ira ha cominciato a lanciare sassi contro l’abitazione dei propri vicini, inducendo i presenti a chiamare il numero di emergenza 112 ed a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Sondrio sono prontamente intervenuti con l’intento di riportare l’uomo a più miti consigli e farlo desistere dal comportamento, ma il 53enne, alla loro vista, ha subito dato in escandescenze oltraggiandoli e minacciandoli di morte rifiutando di collaborare.

I militari hanno quindi dovuto prelevarlo ed accompagnarlo, per le attività di controllo, presso il Comando Carabinieri di Sondrio, dove però le intemperanze sono terminate solo quando infine il soggetto è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza.

L’uomo, dopo la convalida dell’arresto, sarà processato con rito direttissimo nella mattinata odierna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia sassi verso la casa dei vicini e minaccia di morte i carabinieri: arrestato
SondrioToday è in caricamento