rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
In Bassa Valle / Talamona

Talamona, carabinieri arrestano spacciatore dopo un inseguimento in auto

Il 27enne si era liberato dell'involucro d'eroina lanciandolo dal finestrino, ma la droga è stata recuperata dagli uomini dell'Arma

I carabinieri della Stazione di Ardenno, nell’ambito dei servizi di prevenzione, sicurezza e controllo alla circolazione stradale, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 27enne di origine nordafricana residente nella provincia di Vercelli.

L'inseguimento

Nel pomeriggio di mercoledì i militari, durante un normale servizio di perlustrazione, giunti alla rotonda di Talamona venivano visti dal conducente di un’utilitaria che accelerava all’improvviso verso il centro cittadino. Considerata la manovra azzardata, i carabinieri seguivano l’auto con l’intenzione di procedere al controllo azionando i dispositivi acustici e luminosi d’emergenza. Durante la corsa gli occupanti lanciavano un involucro dal finestrino, per poi arrestare improvvisamente la marcia in modo di consentire la fuga del passeggero che si dileguava tra le vie del centro di Talamona.

I carabinieri, dopo aver bloccato il conducente, recuperavano l’involucro buttato dall’auto in corsa che conteneva più di 100 grammi di eroina. Il giovane straniero veniva pertanto dichiarato in stato di arresto ed associato presso la casa circondariale di Sondrio, in attesa delle determinazioni dell'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talamona, carabinieri arrestano spacciatore dopo un inseguimento in auto

SondrioToday è in caricamento